Piccole difficoltà (previste)

515

logo_casellevolleyLa terza giornata regala un sabato no al Caselle Volley, che porta a casa due sconfitte. 

La squadra guidata dal tecnico biellese Riccardo Appi, impegnata nel campionato di serie B2 Nazionale, scivola a Busto Arsizio perdendo la partita 3-1.
Il primo set vede in vantaggio il Futura volley per tutto il set, con le rossoblu chiamate ad inseguire: finisce così il primo parziale per 25-21. Secondo set che vede la riscossa delle rossoblu, con un testa a testa che dura fino a fine set quando le casellesi riescono a vincerlo con il risultato di 25-20. Comincia bene il terzo parziale, con il Caselle Volley che parte subito forte mantenendo testa alta sulle avversarie. Arriva però il crollo nel finale da parte delle Torinesi, che devono arrendersi per 21-25. Quarto set analogo per le ragazze di coach Appi, che non riescono a mantenere i ritmi delle Varesine e vengono travolte 25-15.
A fine partita l’allenatore dichiara ”E’ stata una partita molto equilibrata, più di quanto dica il risultato finale, fino al 18 pari del terzo set. Nel quarto siamo calati di squadra, e ci sono mancate quelle certezze che invece avevamo nelle altre partite. Sono contento della buona prestazione di Irene Milani, che ha effettuato i suoi primi punti stagionali. Per il resto dobbiamo lavorare con umiltà, coscienza e fiducia nei propri mezzi”.

Per le rossoblu subito l’occasione per rifarsi, in casa contro l’Iglina Albisola.
Purtroppo non arrivano notizie confortanti neanche dalla Serie D, sconfitta in quel di Busca, contro l’Inalpi Volley Busca, con il pesante passivo di 3-0.
Un sabato da dimenticare per le ragazze di coach Federico Cagnola, che riescono a rimanere in partita solo nel primo set, venendo poi travolte nel secondo e terzo parziale.
Avranno sicuramente occasione di rifarsi, considerata anche qualche assenza di troppo dovuta ad infortuni.

Hanno iniziato i loro rispettivi campionati l’Under 13,14 e 16; squadre delle quali daremo maggiori informazioni il prossimo mese.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.