E’ in corso la prima fase dei lavori necessari per l’attestazione, a Torino, del collegamento ferroviario Torino-Ceres sulla galleria interrata del passante ferroviario.

 

Gli interventi prevedono la modifica delle banchine spartitraffico su corso Grosseto per consentire il futuro disassamento delle carreggiate conseguente alle occupazioni necessarie alle demolizioni delle strutture durante il cantiere.

 

In particolare in largo Grosseto per l’allestimento del cantiere che occuperà la parte ovest sottostante il cavalcavia, è stata ristretta la carreggiata per gli automobilisti che attraversano l’incrocio da via Venaria verso corso Lombardia.

In via Stradella permane l’obbligo di svolta a destra in corso Grosseto, i veicoli non possono perciò attraversare l’incrocio Grosseto/Potenza e sono obbligati ad una deviazione.

 

I veicoli che percorrono via Stradella, diretti oltre il nodo di corso Grosseto, possono utilizzare via Casteldelfino o via Lucento.

 

Le due mappe qui allegate, scaricate da un sito del Comune di Torino, dovrebbero chiarire cosa fare.

 

I lavori che abbiamo visto in queste ultime settimane in largo Grosseto erano quelli preparatori. Lunedi 20 novembre dovrebbe partire la demolizione vera e propria dei cavalcavia. Spettacolare sarà il modo di procedere: il cavalcavia sarà “affettato” col filo diamantato, ricavando blocchi da settanta tonnellate ciascuno. Tre mesi la durata stimata per vedere ripulito Largo Grosseto dalle gigantesche strutture.

Condividi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here