Il 14 dicembre u.s. è scaduto il termine fissato per far pervenire le offerte vincolanti per il nuovo bando. 

Il 15, con uno scarno comunicato stampa (come si addice ad una procedura burocratica del genere), i commissari straordinari che stanno gestendo la crisi del Mercatone Uno hanno comunicato che: “Allo scadere dei termini fissati dal nuovo regolamento di vendita, sono pervenute ai commissari straordinari (Stefano Coen, Ermanno Sgaravato e Vincenzo Tassinari) 7 offerte vincolanti per l’acquisto dei complessi aziendali di Mercatone Uno, provenienti da operatori nazionali ed internazionali.

I commissari procederanno, di concerto con il Ministero dello Sviluppo Economico, previo parere del Comitato di Sorveglianza, a valutare la migliore offerta e a finalizzare la cessione dei complessi aziendali nel più breve tempo possibile, nell’intento di garantire la continuità aziendale, il miglior livello occupazionale e la massima soddisfazione dei creditori”.

Ora non resta che attendere gli sviluppi della procedura, sperando davvero che ci possa essere un po’ di luce in fondo al lungo tunnel nel nuovo anno per i lavoratori del punto vendita mappanese (e non)…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here