Scaduta anche l’ulteriore proroga, il 31 gennaio scorso, della sospensione del pagamento del parcheggio nella “Zona Blu”.
Ma, ad oggi, com’è la situazione? I vecchi parchimetri sono stati rimossi, ma i nuovi non sono ancora stati installati.

La dichiarazione del sindaco Luca Baracco: “I parchimetri nuovi sono già nel nostro magazzino e nei prossimi giorni si dovrebbe partire con l’installazione. Entro fine febbraio saranno tutti in funzione, ma solo con la modalità classica, ovvero con il pagamento in monete.

Sembra incredibile, ma mettere a punto il collegamento informatico per poter permettere il pagamento con bancomat e/o carte di credito è burocraticamente assai complicato.
Una volta ottenuto l’ok, si potrà pagare anche con le carte, così come previsto dalla normativa vigente. Per il momento quindi, il pagamento è ancora sospeso”.

Alla domanda se si pensa di incrementare il numero di parchimetri e la tariffa oraria, Baracco ha risposto di no: “Riteniamo che il numero di parchimetri presenti sia sufficiente a soddisfare l’utenza, mentre, al momento, non vediamo la necessità di dover aumentare il costo del parcheggio”


Condividi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here