Un Open dedicato a “Messo”

211

Sui campi del TC Caselle, in via alle Fabbriche 125, è iniziata una sontuosa edizione del memorial dedicato all’indimenticabile Pierangelo Messoriano.

Quest’anno abbiamo voluto dedicare a “Messo” un torneo “Open”, un torneo nazionale che vedrà disimpegnarsi sui nostri courts tanto del meglio che la nostra cadetteria, regionale e non, propone.

Il torneo è cominciato l’8 ma entrerà nella fase topica a partire dall’12 marzo quando scenderanno in lizza i migliori.

Il torneo consta di due gare: il singolare maschile e il singolare femminile e soprattutto quest’ultimo si preannuncia interessantissimo, se non altro per la presenza in tabellone di due giocatrici di valore assoluto: l’ucraina naturalizzata italiana Anastasia Grymalska, già N°213 al mondo e vincitrice di ben 12 tornei internazionali e Stefania Chieppa, giustamente premiate con le prime due teste di serie. La Chieppa vanta, oltre ad un fisico da pin up, anche un discreto passato nelle classifiche mondiali, che non troppo tempo fa l’hanno vista salire attorno alla 350 posizione WTA. Stefi in alcune occasioni era venuta sui nostri campi ad allenarsi ed ora ha voluto tornare per far grande il nostro torneo. A meno di improbabili variabili, tra le donne si giocherà per arrivare in semifinale, visto che il match conclusivo pare fin d’ora appannaggio delle due di cui sopra, ma vada come vada sarà sicuramente un bel vedere.

Tra i maschi, tra i primi favoriti potrebbe esserci il ligure Alessandro Ceppellini, seguito dall’astigiano Lorenzo Cannella, ex promessa regionale, con qualche apparizione nel circuito internazionale, poi “l’anziano ma sempre valido” fratello granata Tony Gramaglia, un guerriero che nel suo periodo migliore ha conosciuto qualche fortuna nei tornei mondiali futures e challenger, quindi Denis Golubev, fratello del più famoso Andrey, il kazako di Bra, vincitore di un torneo ad Amburgo e davisman che ci ha spezzato le reni qualche stagione fa, e, nota di colore, Gianluca Bergomi,  sì, proprio il figlio di “zio” Beppe.

Ovviamente speriamo che tra i protagonisti del memorial dedicato a Messo ci sia anche Gianluca Bellezza, che in questo momento non sta attraversando un grandissimo momento di forma, ma che ha in canna un volume di fuoco da poter reggere il confronto con tutto e tutti. Speriamo che sappia innescarsi il giusto e rendere al meglio: sarebbe il modo migliore per celebrare Messo.

Ovviamente l’accesso alle gare sarà gratuito e gli orari di gioco prevedono match a partire dalle ore 10 di ogni giorno. Semifinali e finali sono previste per il fine settimana compreso il 16 e il 18 di marzo e non potranno esserci sorprese legate al maltempo visto che si giocherà indoor.

Aggiornamenti sul torneo saranno visibili sul sito dedicato al torneo stesso (www.tccaselle.it), sulle pagine dei principali social e naturalmente su Cose Nostre On line, partner dell’evento, che ha come sponsor principali e d’eccezione la Dielle Auto, la concessionaria d’auto di Borgaro e la Lauretana, il marchio della famiglia Vietti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.