Si festeggia la Giornata Mondiale del Libro

Sabato 21 aprile, presso la nostra Biblioteca Civica

239

In realtà sarebbe il 23 aprile, ma sabato 21 aprile, sperando di accogliere un maggior numero di lettori,  la Biblioteca Civica casellese festeggerà la Giornata Mondiale del Libro. Come? “Liberando” oltre 300 libri per fare bookcrossing, ovvero facendo “viaggiare” questi libri di persona in persona, di lettore in lettore.
I testi scelti dal personale della Biblioteca sono stati impacchettati con qualche parola sibillina scritta sull’etichetta a forma di libro in modo tale da suscitare curiosità, ma senza svelare troppo del contenuto, che rimarrà misterioso.
Si potranno prendere al massimo due libri per persona. Chiunque potrà partecipare attivamente all’iniziativa. Come? Basterà scegliere un libro della propria libreria, scrivere al suo interno il messaggio “questo libro è stato “liberato” con lo scopo di essere ritrovato da te per festeggiare la Giornata Mondiale del Libro 2018”, impacchettarlo, portarlo sotto l’albero fiorito della lettura di Palazzo Mosca.
A fine giornata, i volumi rimasti “orfani” verranno raccolti e messi nella zona bookcrossing della Biblioteca Civica affinché il loro viaggio continui.

La Giornata Mondiale del Libro è un evento patrocinato dall’UNESCO (l’Agenzia dell’ONU per l’Educazione, la Scienza e la Cultura) dal 1996, partendo da una tradizione catalana, per promuovere la lettura e la cultura.
In molte città in ogni parte del mondo verranno realizzate iniziative che hanno come scopo quello di diffondere il sapere attraverso i libri.
Perché è stato scelto il 23 aprile? Perché in quella data sono morti tre scrittori molto importanti: Miguel de Cervantes, Inca Garcilaso della Vega e William Shakespeare. Appuntamento quindi sabato 21 aprile alle 11,30, sotto ai portici di Palazzo Mosca, in via Torino 5.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.