Si avvicina l’ora di effettuare i pagamenti degli acconti IMU e TASI per il 2018 e, come comunicano dall’Amministrazione Comunale, non ci sono state variazioni rispetto al 2017.

Le aliquote sono rimaste le medesime e andiamo a riepilogarle per comodità.

Partiamo con l’IMU (Imposta Municipale Propria). Per le prime case accatastate come A1, A8 o A9 (e relative pertinenze) l’aliquota prevista è del 4 per mille, con una detrazione di 200 euro.

Per gli alloggi assegnati dallo IACP (o altri istituti con le stesse finalità come ATC o CIT) l’aliquota è del 6 per mille, anche qui con detrazione di 200 euro.

Per le  unità immobiliari oggetto di contratti di locazione a canone concordato (legge n.431 del 1998; escluse le pertinenze) si arriva al 7,6 per mille, con riduzione del 25% dell’imposta (come previsto dalla legge di stabilità 2016);

per le relative pertinenze si sale al 10,6 per mille.

Per quelle unità immobiliari, e relative pertinenze, concesse in uso gratuito a parenti fino al 1° grado (genitori o figli), escluse le categorie A1-A8-A9, l’aliquota è del 7,6 per mille, con riduzione del 50% della base imponibile (se in possesso delle condizioni previste dalla legge di stabilità 2016).

Per immobili ad uso produttivo del gruppo catastale D, l’aliquota è del 9,8 per mille (7,6 stato + 2,2 comune).

Infine, tutti gli altri fabbricati, le aree fabbricabili ed i terreni (ad esclusione di quei terreni posseduti e condotti da coltivatori diretti o imprenditori agricoli) hanno un’aliquota del 10,6 per mille.

Passando alla TASI (Tassa sui Servizi Indivisibili), il Comune di Caselle ha previsto come unica categoria di immobili soggetti a tale tassa quella dei fabbricati rurali ad uso strumentale (in base al comma 8 dell’art.13 del d.l. n.201 del 2011): l’aliquota prevista è dell’1 per mille. Tutte le altre categorie sono state esentate.

Ovviamente il pagamento dell’acconto dovrà avvenire tramite modulo F24 e il codice del Comune di Caselle è B960. La scadenza del pagamento è il 18 giugno, mentre il saldo è previsto entro il 17 dicembre (per chi volesse pagare in un’unica soluzione, la data è il 18 giugno).

Ulteriori informazioni (regolamenti, deliberazioni aliquote, approfondimenti, modulistica) sono disponibili sul sito istituzionale del Comune (www.comune.caselle-torinese.to.it), così come è possibile effettuare il conteggio di quanto dovuto on-line. Per chi volesse informazioni di persona, l’Ufficio Tributi è in Piazza Europa 2, 1° piano (orari di apertura al pubblico: lunedì dalle 10.00 alle 12.30, giovedì dalle 15.00 alle 17.30). L’ufficio è anche raggiungibile telefonicamente (allo 011/9964174-173) o tramite e-mail ([email protected] )

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.