CASELLE VOLLEYChiusura stagionale positiva per le casellesi di Riccardo Appi, che ottengono la vittoria per 3-0 nell’ultima gara di stagione, conquistando gli ultimi tre punti che le collocano settime su quattordici squadre nella classifica finale.

Al primo set la formazione rossoblu si schiera in campo con Nogarotto e Fisanotti di banda, Maiorano e Moruzzi al centro, Musicò e Garrafa in diagonale e Bosi libero.
Partenza difficoltosa, ma poi immediato recupero delle nostre. Time-out richiesto dalle avversarie, ma al ritorno in campo la situazione rimane invariata. Sono le casellesi ad ottenere il successo del primo parziale per 25-18.

Il secondo set vede un inizio positivo delle nostre, che ottengono in breve dieci punti di vantaggio sulle padrone di casa, le quali soccombono nel secondo parziale per 25-14.

Il terzo set vede un’altra partenza positiva delle nostre sin dalle prime giocate.
Dopo un lungo periodo di convalescenza ritorna in campo Elisa Turato e sforna un’ottima prestazione.
Attimi di grande incertezza portano dal 6-7 sino al 22-23, ma poi le nostre ragazze si impongono sulla formazione settimese non dando loro alcuna possibilità alle avversarie di reagire. Vittoria casellese anche nel terzo parziale per 25-22 e partita chiusa.

Queste le parole di coach Appi: “E’ stata una partita gestita bene, dove ho dato spazio a tutte le ragazze. Una menzione particolare a Letizia Molino, che quando è entrata ha fatto due “difese” ed una ricezione fondamentali in un momento delicato della partita, e a Elisa Turato che è rientrata e bene dopo un lungo infortunio”.

Elisa Turato aggiunge: “L’ultima partita di campionato ha sempre una forte componente emotiva; l’abbiamo vissuta con la soddisfazione di aver fatto un campionato più che dignitoso nonostante le difficoltà incontrate e con un po’ di nostalgia, perché ahimè finisce un altro capitolo per tutte noi.
Per me l’annata è andata un po’ diversamente: è stato decisamente un percorso in salita, una sfida che ho affrontato insieme alle mie compagne e allo staff per riprendermi da un brutto infortunio.
Sono stati mesi di fisioterapia a 360° con Paolo Goria e allenamenti intensivi con Omar Capuzzo, che mi hanno trasformata da “lanciatrice di coriandoli” ad atleta in forma.
Ringrazio tutto lo staff, gli allenatori, per avermi seguita ed assecondata e le mie compagne per aver creduto in me e nel mio ritorno. Per me sabato più che la fine è stato un vero ri-inizio, e devo ammettere che è stato molto emozionante.
Non abbiamo sottovalutato le giovani del Lilliput perché è una società che dà sempre filo da torcere e abbiamo portato a casa un ottimo 3-0.
Come ogni anno, si conclude il campionato con qualche rimpianto e qualche sassolino nella scarpa ma direi che sul piatto della bilancia vince sicuramente la soddisfazione per i percorsi individuali che tutte noi abbiamo fatto, maturando consapevolezze e forti capacità di adattamento a situazioni difficili.
Io devo dire che sono molto soddisfatta: del mio staff, delle mie compagne a cui mi sento molto legata, del risultato che a dicembre sembrava irraggiungibile e di come abbiamo chiuso il campionato. Sicuramente non è stato un anno facile, ma sono le annate come questa che ti insegnano di più e che ti lasciano davvero qualcosa”.

LILLIPUT PALLAVOLO – CASELLE VOLLEY 0 – 3 (18-25/14-25/22-25)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here