RICOMINCIAMO PER CASELLE

È passato quasi un anno e…

con Mappano solo litigi.

Indipendentemente da chi ha ragione o torto sarebbe stato necessario un atteggiamento più collaborativo da parte di chi guida l’Amministrazione.

È passato quasi un anno e…

Caselle è ancora senza Statuto Comunale.

È passato quasi un anno e…

le aree ATA continuano ad essere un mistero per i Casellesi.

Le opposizioni unite hanno chiesto un Consiglio Comunale aperto su questo tema.

È passato quasi un anno e…

le periferie sono abbandonate a se stesse e prive di informazione.

Abbiamo chiesto che venissero installati dei tabelloni informativi in Caselle Ovest sulle attività dell’Amministrazione Comunale, ma ancora nulla.

È passato quasi un anno e…

neanche un Consiglio Comunale al mese.

E sempre convocati negli orari in cui la gente che non vive di politica lavora, così non si facilita la partecipazione dei cittadini  alla vita pubblica.

È passato quasi un anno e…

non parliamo del verde pubblico: benvenuti nella giungla!

Ormai sembra tradizione consolidata quella della trascuratezza e del degrado delle aree verdi: rotonde, siepi, aiuole, fioriere.

E non finisce qui.

Una cosa pratica ma molto importante: l’eliminazione dei cassoni-fioriere dal manto stradale di via Torino tra via Mazzini e via del Teatro.

Visto che dal 14 aprile i cassoni sono stati tolti, su segnalazione di cittadini e commercianti, abbiamo chiesto al Sindaco e all’Assessore di non riposizionare più i cassoni nella via perché, senza cassoni, la via risulta più agibile ed esteticamente migliore.

Ricominciamo per Caselle

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.