13 C
Comune di Caselle Torinese
sabato, Maggio 18, 2024

    Amnesty International – Insieme contro la violenza

    UNA MOSTRA PER AMNESTY INTERNATIONAL

    Il gruppo Italia124 di Amnesty International ha avviato nelle scuole di Ciriè e dintorni, per l’anno scolastico in corso, un percorso educativo dal titolo “Insieme contro la violenza”.

    Hanno aderito molte scuole, dalle materne alle superiori.Alla fine dell’anno scolastico è stata allestita una mostra degli elaborati prodotti dagli studenti, nella chiesa dello Spirito Santo,  a Ciriè.

    Sono state esposte circa 40 “tavole”: n lavoro preciso e accurato, frutto di un encomiabile impegno, toccando una decina di temi, tutti collegabili con la matrice del percorso educativo. Si è riscontrata una buona presenza di pubblico.

    Li elenco raggruppandoli per titoli omogenei:

    1. La violenza nelle guerre odierne:La prima guerra del Golfo – Yemen – La violenza in Siria – Il conflitto in Siria – Quando guerre, violenze, pessime condizioni di vita, violano i diritti umani
    2. Migranti e profughi: I profughi – I minori non accompagnati – Dare futuro alla memoria (minoranza etniche) – Il popolo rom – Violenza in Libia –
    3. Sull’ultima guerra mondiale: Canzoni sulla libertà e sulle guerre
    4. Genocidi: La shoah negata degli indiani d’America – Deportazione femminile nel lager nazisti – Mauthausen – Campi di concentramento di Auschwitz
    5. Il razzismo: Il razzismo nei romanzi – Tratta dei neri ieri e oggi –Razzismo sui neri d’America
    6. Espressioni varie di violenzaodierna: La violenza oggi – lo stalking, il bullismo, le baby gang, il cyberbullismo– bullismo omofobo –
    7. Violenza di genere: La violenza sulle donne – Le associazioni che tutelano i diritti delle donne – Trattamento delle donne in Afghanistan e Paesi musulmani – Violenza sulle donne, una vera persecuzione – Omofobia – Stop omofobia – Violenza sulle donne senza fine– Basta violenza sulle donne – Storia delle legislazioni sulla violenza femminile –
    8. Violenza sull’infanzia: Le spose bambine – Pedofilia e pornografia minorile – Bacha bari (bambini afghani abusati) – I bambini non sono cose – Il lavoro minorile – La violenza è l’ultimo rifugio degli incapaci
    9. Interventismo militare: Il mondo deve sapere (interventismo degli USA nel mondo)
    10. Violenza nelle scuole: Il personale docente nel mirino.

    Nel complimentarmi vivamente con gli studenti e i loro docenti per l’impegno e la qualità del lavoro, spero che tutto questo non vada perso, e che possa essere disponibile al pubblico in altre date e altri siti. Nel frattempo vorrei smentire coloro che sostengono che i giovani d’oggi sono apatici, indifferenti alle tragedie nel mondo, di ieri e di oggi.

    Vorrei inoltre invitare, tutti coloro, dai 16 anni in su, che sono sensibili a questi temi e pensano di poter dare un contributo in termini di tempo,a partecipare alle attività del gruppo locale, che è attivo da trent’anni in zona. I volontari si ritrovano in Via S. Giovanni 8 a Ciriè, la sera del primo martedì di ogni mese. L’attività è rivolta, soprattutto, alla promozione e all’educazione ai diritti umani, nelle scuole di ogni ordine e grado di Ciriè e dintorni. Vorrei ricordare che: Amnesty International è un’organizzazione non governativa indipendente; una comunità globale di difensori dei diritti umani, che si riconosce nei principi della solidarietà internazionale.

    Il responsabile del gruppo
    Ernesto Scalco

    1 commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Ernesto Scalco
    Ernesto Scalco
    Sono nato a Caselle Torinese, il 14/08/1945. Sposato con Ida Brachet, 2 figli, 2 nipoti. Titolo di studio: Perito industriale, conseguito pr. Ist. A. Avogadro di Torino Come attività lavorativa principale per 36 anni ho svolto Analisi del processo industriale, in diverse aziende elettro- meccaniche. Dal 1980, responsabile del suddetto servizio in aziende diverse. Dal '98 pensionato. Interessi: ambiente, pace e solidarietà, diritti umani Volontariato: Dal 1990, attivista in Amnesty International; dal 2017 responsabile del gruppo locale A.I. per Ciriè e Comuni To. nord. Dal 1993, propone a "Cose nostre" la pubblicazione di articoli su temi di carattere ambientale, sociale, culturale. Dal 1997 al 2013, organizzatore e gestore dell'accoglienza temporanea di altrettanti gruppi di bimbi di "Chernobyl". Dal 2001 attivista in Emergency, sezione di Torino, membro del gruppo che si reca, su richiesta, nelle scuole.

    - Advertisment -

    Iscriviti alla Newsletter

    Ricevi ogni giorno, sulla tua casella di posta, le ultime notizie pubblicate

    METEO

    Comune di Caselle Torinese
    cielo sereno
    13 ° C
    14.2 °
    10.6 °
    86 %
    3.1kmh
    0 %
    Sab
    18 °
    Dom
    21 °
    Lun
    21 °
    Mar
    17 °
    Mer
    19 °

    ULTIMI ARTICOLI

    “Maggio, tra diritti e legalità”

    0
    In data 14 maggio si è riunita la Commissione speciale per le Pari Opportunità e Promozione della Legalità, in Sala Consigliare a Caselle torinese....