Si può presentare domanda

Agevolazioni Tari 2018

182

Anche quest’anno l’Amministrazione Comunale ha deciso di concedere (Delibera di Consiglio comunale n.6 del 26 marzo scorso) le agevolazioni sulla TARI (Tassa comunale sui rifiuti). Per la concessione di tali agevolazioni, in relazione all’avviso di pagamento emesso dal Consorzio Bacino 16, bisogna presentare apposita domanda scritta, su modulo già predisposto come gli altri anni, allo Sportello Tari, in via Mazzini 29, entro, e non oltre il 1° ottobre 2018.

Il modulo è reperibile presso lo stesso sportello, in Municipio (piazza Europa 2, primo piano), oppure sul sito internet istituzionale del Comune.
Gli orari dello Sportello Tari: lunedì e giovedì dalle 9 alle 12,30 e dalle 15 alle 17 (tel. 0119975493).

Tre i requisiti per poter ottenere l’erogazione dell’agevolazione: essere residenti in Caselle; essere contribuenti ed intestatari della Tari 2018 come utenti domestici; essere in possesso di indicatore ISEE 2018 (rientrante nelle fasce previste).

Quali sono le agevolazioni previste?
Per le famiglie il cui reddito dell’intestatario è derivante da lavoro dipendente o da pensione sono previste tre fasce di “sconto”: con ISEE da 0 a 8 mila euro l’80% di riduzione della tariffa; con ISEE da 8.001 a 11 mila euro il 40%; da 11.001 fino a 14 mila euro, il 20%. Per le famiglie il cui reddito dell’intestatario è derivante da lavoro autonomo: da 0 a 6 mila euro di ISEE è previsto l’80% di “sconto”; da 6.001 a 8 mila euro, il 40%; da 8.001 fino a 10 mila euro, il 20%.
Alla domanda, opportunamente compilata, bisognerà allegare la fotocopia dell’attestazione ISEE 2018.
Le richieste di agevolazione verranno accolte compatibilmente con le disponibilità di bilancio.

pdf icon
clicca qui per vedere l’allegato informativo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.