Come molti cittadini si saranno accorti, da qualche giorno un’area del parcheggio al Prato Fiera è stata transennata ed è perciò inutilizzabile.
Si tratta di una zona piuttosto estesa a ridosso dell’area delle fontane, mentre il resto del parcheggio è, naturalmente, utilizzabile.
Basta avvicinarsi alle transenne per capire il motivo di questa delimitazione: la zona è decisamente più danneggiata rispetto al resto del piazzale e, per motivi di tutela dell’incolumità, è stata quindi chiusa, come conferma il sindaco Luca Baracco: “Purtroppo siamo stati costretti a transennare l’area perché abbiamo notato un peggioramento significativo dello stato della pavimentazione. Per evitare quindi che qualche cittadino possa inciampare e farsi male abbiamo preferito prendere questo provvedimento. Ovviamente non staremo con le mani in mano: stiamo predisponendo una variazione di bilancio (che abbiamo intenzione di presentare nel prossimo Consiglio Comunale, presumibilmente il 22 ottobre prossimo) per prevedere lo stanziamento necessario alla risistemazione della pavimentazione del parcheggio del Prato Fiera”.
Quindi intendete intervenire su tutta l’area o solo sulle zone più critiche? “Stiamo valutando quale sia il modo migliore per intervenire”, risponde Baracco, “Di sicuro interverremo sui settori più ammalorati per rimetterli in sicurezza, ma stiamo ragionando se sia necessario intervenire su tutta l’area (e se ne abbiamo le risorse). Vedremo più avanti”.
I tempi di intervento? “Con l’inverno alle porte”, conclude il sindaco, “è presumibile che si slitti alla primavera 2019. Nel frattempo l’area resterà preclusa”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here