Che voi siate universitari o giovani lavoratori questo articolo vi riguarda molto da vicino.
Giovedì 15 novembre infatti sarà ospite qui a Caselle l’assessore regionale Gianna Pentenero, una delle massime autorità sul campo relativamente a istruzione e lavoro.
È stata invitata da un gruppo di ragazzi che cercava risposte ad alcune delle criticità del sistema.
 
Quale è oggi l’utilità di una laurea? Anche se non è “spendibile” come Ingegneria o Medicina? Quante sono le possibilità che noi giovani andremo in pensione come i nostri genitori/nonni? Avremo ancora delle garanzie lavorative? Di può evitare la “fuga dei cervelli”? E perché fuggono? È possibile l’università gratuita? Il sistema voucher era funzionante?
Qualunque domanda proveniente dalla platea sarà ovviamente benvenuta.
I ragazzi, dicono, vogliono che questo incontro sia un vero momento di confronto con le istituzioni, per far sentire la loro voce e per ricevere delle risposte. Non è un occasione scontata, per cui ci auguriamo che i giovani casellesi aderiscano in gran numero all’iniziativa.
L’obiettivo più nobile di questo evento è quello di avvicinare al mondo della politica, che serve in primis a risolvere i problemi della vita quotidiana. Un mondo da cui essi spesso sono lontani, per i più svariati motivi.

Per quanto riguarda l’istruzione universitaria sarà inoltre presente, a dare manforte all’assessore, un rappresentante universitario di dipartimento. Anche i rappresentanti, nel loro piccolo, sono dei decisori, ma si trovano immersi in prima persona nel mondo universitario, motivo per cui possono osservarlo da vicino e conoscerlo alla perfezione anche dall’interno.

L’incontro si terrà a Caselle, in Sala Giunta, in piazza Europa giovedì 15 novembre dalle ore 21.30 alle ore 23. Insomma, un’occasione da non perdere.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.