L’Amministrazione Baracco l’aveva promesso e nel corso del 2019 si dovrebbe concretizzare.

Stiamo parlando della prosecuzione del progetto di riqualificazione del centro storico cittadino, partito con la risistemazione di via Torino: ora è il turno di via Cravero. Con l’approvazione della terza variazione di bilancio sono stati stanziati i fondi necessari alla realizzazione dei lavori di riqualificazione di questo nuovo tratto di centro storico: stiamo parlando di circa 350 mila euro che usciranno dalle casse comunali, cui si aggiungeranno quasi 150 mila euro (il 30% del totale) ottenuti grazie alla partecipazione ad un bando regionale. Via Cravero verrà “trasformata” per diventare la naturale prosecuzione di via Torino: quindi cambio di pavimentazione, di marciapiedi e di illuminazione: il tutto per rendere il centro storico più uniforme e gradevole esteticamente.

La dichiarazione del sindaco Luca Baracco e dell’assessore al Commercio Paolo Gremo: “Per la nostra Amministrazione sarà una riqualificazione molto importante, oltre che una promessa mantenuta contenuta nel nostro programma elettorale.
Stiamo lavorando per affidare l’incarico di progettazione per poi poter andare in gara nel corso di quest’anno. Via Cravero è un‘arteria strategica per la nostra città, insieme a via Torino naturalmente: collega infatti il nostro centro storico, senza dimenticare via Guibert, con piazza Falcone, sede del mercato, realizzando un’unione simbolica tra il commercio di vicinato e quello ambulante, entrambi importanti per la vita di una cittadina.
E’ fondamentale, secondo la nostra visione come Giunta, rendere il più possibile uniforme, omogeneo, armonico, tutto il centro storico, rendendo perciò gradevole per il cittadino muoversi al suo interno, attraendo magari anche persone da fuori Caselle ed aiutando quindi il commercio locale”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here