Siamo ormai entrati nella cosiddetta “Fase 3” della gestione dell’emergenza sanitaria da Covid-19: un altro passo per ritornare gradualmente e con prudenza verso una rinnovata “normalità”. Anche nella nostra città sono riprese varie attività che, a causa delle limitazioni imposte dai decreti governativi e regionali, si erano momentaneamente interrotte. Tra i principali cantieri avviati possiamo ricordare: il completamento dell’area parcheggio del Prato della Fiera; il miglioramento dell’illuminazione pubblica alla rotonda di via Audello, in piazza Europa, in via Filatoio; l’asfaltatura delle rotatorie di strada Leini; la manutenzione straordinaria del cavalcavia sulla ex SP 2; il completamento della videosorveglianza in zona Prato della Fiera. Hanno ripreso le proprie attività anche servizi quali la Biblioteca Comunale, l’Informagiovani e il Centro di Aggregazione Giovanile. Tra le tante persone alle quali deve andare la nostra gratitudine in questo periodo vi sono anche tutti i dipendenti comunali i quali, in mezzo a mille difficoltà, hanno continuato a erogare i servizi essenziali per noi cittadini. Proseguono le iniziative a favore delle varie realtà della nostra città per superare la grave crisi economica e sociale legata all’emergenza sanitaria. Sono dei giorni scorsi, infatti, ad esempio: lo stanziamento di un contributo a sostegno delle attività commerciali, artigianali e della ristorazione; l’avvio della seconda distribuzione di generi alimentari e altri prodotti a favore dei nuclei familiari maggiormente colpiti (un intervento che sta sostenendo centinaia di nostri concittadini); la proroga della scadenza del pagamento della prima rata della TARI al 20/07/2020; la cancellazione del canone di occupazione del suolo pubblico per i dehors. Altri interventi sono già stati annunciati dall’Amministrazione Comunale e nelle prossime settimane troveranno concreta attuazione. Insomma, un’intensa attività portata avanti da tutto il gruppo della Maggioranza Consiliare a favore della collettività e reso possibile anche grazie alla corretta e sana gestione delle risorse a disposizione: come dimostra il rendiconto della gestione 2019, approvato durante la seduta del Consiglio Comunale del 29/05/2020, il quale ha confermato la solidità del bilancio comunale. Un’intensa attività in un contesto di emergenza che richiederebbe la responsabilità di tutti, opposizioni comprese: invece, i locali gruppi di opposizione (o, perlomeno, parte di essi) hanno deciso di intraprendere una davvero poco opportuna “campagna elettorale”, coltivando costantemente iniziative volte alla denigrazione dell’avversario e a promuovere la “cultura del sospetto”, utilizzando un linguaggio aggressivo e violento che bene fanno comprendere come i loro obiettivi siano ben distanti dal dovere che anch’esse avrebbero di lavorare per il bene dei cittadini. Lo stile ed i contenuti della Maggioranza guidata dal Sindaco Baracco sono diversi e ognuno si assume la responsabilità delle proprie affermazioni e delle proprie azioni.

Ricordiamo che per rimanere aggiornati sulle attività del Circolo del Partito Democratico di Caselle (oltre che delle sue articolazioni metropolitana, regionale e nazionale), del quale la presente lista è espressione, è a disposizione il sito internet del Circolo (www.pdcaselle.it/) e la pagina Facebook. Inoltre, la sede del Circolo in via Cravero è aperta ai cittadini per raccogliere proposte e suggerimenti.

per Caselle con Baracco – Sviluppo e Futuro

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.