14.5 C
Comune di Caselle Torinese
lunedì, Maggio 20, 2024

    100 di questi giorni?


    Sono passati i fatidici 100 giorni dalle ultime elezioni. Troppo presto per fare un primo bilancio? Forse sì, perché in effetti si è visto molto poco. Tuttavia, almeno una pulizia generale di strade ed aiuole, questo lo si poteva fare. Obiettivamente è rimasto tutto come prima: le buche sono lì, tutte, i dossi sono rimasti uguali, la stazione pure. Non è che in effetti si chiedesse molto, nonostante il protervo entusiasmo di certi fan.
    Abbiamo avuto una notte bianca, una lezione di similpilates davanti alla stazione impartita dal Primo cittadino in persona e poi?
    Beh qualcosa forse è cambiato, a ben pensarci. A Caselle si sta dando un’impronta che la fa assomigliare molto ad una scuola materna. Sono apparse vignette decisamente basiche nelle fioriere di via Torino, ad esempio; si organizzano passeggiate assai simili alle gite dei bambini, con musichette ed animatori; è stata infine data la soluzione ad una delle massime urgenze per Caselle: è stata creata una mascotte pupazzo, un polletto vestito da pilota.
    Il problema è che evidentemente costoro non solo vogliono ricreare un ambiente da asilo a Caselle, ma trattano anche i cittadini come se fossero degli alunni di scuola materna, e nemmeno dei più dotati, a quanto pare. Danno un lecca lecca ogni tanto, per accontentare qualcuno, ma alla fine le cose che contano le fanno tra “grandi”, tra amici.
    Certo da molti indizi si vede la differenza tra chi porta la fascia e chi porta davvero i pantaloni, in quegli uffici.
    Per quel che riguarda le vicende strettamente amministrative, vi è stato un solo consiglio comunale, e le risposte alle interrogazioni sono state poche, evasive o addirittura non vere. Basti pensare alla ormai famosa vicenda degli armadi misteriosamente scassinati nell’ufficio protocollo, alcuni dei quali contenevano i verbali della polizia municipale; è stato risposto con lettera ufficiale con timbri e firme che in quegli armadi erano contenuti soltanto detersivi e strofinacci vari. Addirittura carta igienica (fonte: il Presidente del Consiglio comunale). In tutti e 5 gli armadi: doveva essere ben preziosa, quella roba, se ha meritato un’effrazione.
    Al di là dell’aspetto poco piacevole della vicenda, rispondere mantenendo una certa dignità e senza scivolare nel grottesco non sarebbe male. Se però la deriva presa è questa  penso che ne sentiremo delle belle.

    Dott. Andrea Fontana
    Caselle Futura

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    - Advertisment -

    Iscriviti alla Newsletter

    Ricevi ogni giorno, sulla tua casella di posta, le ultime notizie pubblicate

    METEO

    Comune di Caselle Torinese
    poche nuvole
    14.5 ° C
    17.4 °
    12 °
    84 %
    2.1kmh
    20 %
    Lun
    21 °
    Mar
    16 °
    Mer
    22 °
    Gio
    19 °
    Ven
    13 °

    ULTIMI ARTICOLI

    “Cose Nostre” di maggio è in edicola

    0
    Puoi trovare il nuovo numero di Cose Nostre nelle edicole di Caselle e San Maurizio: 32 pagine tutte da leggere!