19.4 C
Comune di Caselle Torinese
sabato, Luglio 13, 2024

    Ripudiare la guerra

    In questo momento storico così importante, ma al tempo stesso turbato da venti di guerra, il nostro pensiero va ai popoli interessati da conflitti e sangue.
    Destinare uno spazio giornalistico a noi riservato, ad un momento di riflessione comune, ci sembra doveroso e sentito.
    La guerra deturpa le nazioni, ne sconvolge la vita, frantuma le certezze, trafigge le vite dei popoli, segna la storia di un popolo. Anche l’Italia, in un passato non proprio remoto, è stata in guerra e i nostri padri, molti ancora in vita, ci raccontano cosa è stata la guerra, cosa significa perdere la pace e vivere nel terrore. Le bombe, che sventrano interi quartieri, scuole, ospedali, saranno pure lontane da noi territorialmente, ma il  deflagrare risuona in ognuno di noi e ci porta a sentire quella solidale partecipazione, perché anche noi siamo figli di una o più guerre, che, oggi sono la nostra storia più travagliata e triste.
    La sofferenza, il dolore e la paura che segnarono i nostri confini e le nostre città, con l’avvento della Repubblica e della democrazia si sono tramutate in forza, coraggio e certezza che la guerra è da ripudiare, così come cita uno degli articoli della nostra costituzione e per questo crediamo nella pace tra i popoli come rinascita, come risorsa, come condizione necessaria per una società. La nostra nazione è una realtà territoriale e politica unita, compatta e coesa sui temi  istituzionali e sulla stabilità. Tutto ciò è frutto di una macchina democratica, che ha generato il nostro Paese. Non ci ergiamo a giudici internazionali, ma siamo cittadini il cui umano sentire ci porta ad assistere, talvolta inermi, a scene disumane, a guardare, seppur attraverso uno schermo, ai volti feriti dei bambini, alle lacrime delle loro madri e alla morte di uomini innocenti. Noi siamo figli di coloro che provarono egual dolore e che, ancora, portano le ferite di una guerra ingiusta. Novembre è il mese che ci ha ricordato le Forze Armate. Caselle nel suo piccolo le ha onorate perché rappresentano la storia del nostro Paese, sono il nostro presente e saranno il futuro di una nazione, che ripudia la guerra e promuove missioni di pace e solidarietà.

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    - Advertisment -

    Iscriviti alla Newsletter

    Ricevi ogni giorno, sulla tua casella di posta, le ultime notizie pubblicate

    METEO

    Comune di Caselle Torinese
    nubi sparse
    18.4 ° C
    19.8 °
    16.8 °
    88 %
    4.1kmh
    75 %
    Sab
    27 °
    Dom
    28 °
    Lun
    29 °
    Mar
    30 °
    Mer
    30 °

    ULTIMI ARTICOLI

    SBAF, mamma mia che successo!

    0
    SBAF un grande successo per la prima edizione della Street Beer Alpin Fest, organizzata dal Gruppo Alpini, dai commercianti, dalla Pro Loco...

    Due nuovi militi