9.7 C
Comune di Caselle Torinese
mercoledì, Febbraio 28, 2024

Tutto paradossale

È iniziato un nuovo anno e alla nostra comunità casellese auguriamo che il 2024 possa portare, in ogni contesto, quella pace e quella concordia delle quali tanto abbiamo bisogno e che in cuor nostro da tempo invochiamo. Nel nostro appuntamento mensile con i lettori e le lettrici è doveroso fare un sintetico resoconto di quanto accaduto nella seduta del Consiglio Comunale del 14 dicembre u.s. È ai limiti del paradosso ciò a cui abbiamo assistito, unitamente a tutti i casellesi. Paradosso perché la Maggioranza, invece di rispondere alle domande delle Opposizioni, accusa quest’ultime di voler criticare l’operato dei dipendenti comunali. È diritto e dovere delle Opposizioni porre domande per svolgere il proprio compito di indirizzo e controllo ed è diritto e dovere della Maggioranza rispondere a tali domande senza tergiversare o, come è avvenuto, accusare le Opposizioni di posizioni non corrispondenti al vero. La stima e la fiducia nei confronti dei dipendenti comunali da parte del nostro Gruppo è da sempre fuori discussione: ci auguriamo che anche tutti i componenti la Maggioranza possano affermare la stessa cosa senza imbarazzi. Paradosso perché, a fronte della richiesta di convocare le Commissioni Consiliari per approfondire alcuni temi, la Maggioranza ha risposto, di fatto, che le nostre richieste erano strumentali per poi contraddirsi poco dopo auspicando la collaborazione delle Opposizioni. Ci chiediamo, quindi, quali siano le vere intenzioni dell’Amministrazione. Ricordiamo, ad esempio, che il nostro Gruppo ha chiesto dal 21 Aprile 2023 che venisse convocata la Commissione Urbanistica per avere aggiornamenti in merito ad alcune pratiche e in particolare sulla Variante al Piano Regolatore. Risposte ottenute? Nessuna: e sono trascorsi oltre 8 mesi! Paradosso perché nella discussione relativa al Documento Unico di Programmazione e alla sua Nota di Aggiornamento, la Maggioranza, anziché dare riscontro tempestivamente alle questioni poste, ha aspettato quasi due mesi per replicare attraverso una nota che, oltre ad essere in alcune sue parti irriguardosa nei confronti delle Opposizioni, conferma l’impreparazione della Maggioranza su tali fondamentali atti di governo sui quali permangono dubbi in merito alla loro completezza e correttezza formale. Non solo: la Maggioranza ha espresso il rammarico di non aver potuto confrontarsi sui dati contenuti in tali documenti. Peccato che era stato proprio il nostro Gruppo a presentare un’analisi approfondita in tal senso … e sapete quale era stato l’esito della cosa? Il totale silenzio da parte dei componenti la Maggioranza! Paradossale! Insomma, per la Maggioranza le Opposizioni devono collaborare, ma non devono chiedere di far lavorare le Commissioni Consiliari e se, in assenza di queste ultime, pongono delle domande vengono tacciate di essere contro i Dipendenti Comunali. Ripetiamo: paradossale! E in tutto questo, intanto, la Maggioranza fugge di fatto le domande poste e nasconde le sue debolezze. Speriamo in un 2024 di maggiore coerenza e chiarezza. Nella stessa seduta abbiamo, altresì, nuovamente sollecitato l’Amministrazione ad affrontare il tema della carenza dei Medici di famiglia ottenendo l’impegno a convocare una riunione apposita: attendiamo comunicazioni in merito. Ricordiamo che per rimanere aggiornati sulle attività del Circolo del Partito Democratico di Caselle, del quale la presente lista è espressione, sono a disposizione le pagine Facebook del Circolo e della lista stessa utili anche per raccogliere proposte e suggerimenti.

Gruppo Consiliare “Caselle per tutti”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi ogni giorno, sulla tua casella di posta, le ultime notizie pubblicate

METEO

Comune di Caselle Torinese
pioggia leggera
9.9 ° C
11.1 °
9 °
90 %
3.6kmh
75 %
Mer
11 °
Gio
12 °
Ven
9 °
Sab
10 °
Dom
8 °

ULTIMI ARTICOLI

Leini, comune virtuoso con 16 defibrillatori

0
Sabato 24 febbraio un bella cerimonia ha incoronato Leini Comune virtuoso: sono ben 16 i defibrillatori oggi attivi sul territorio comunale, di cui 12...

Senza logica