9.7 C
Comune di Caselle Torinese
giovedì, Aprile 18, 2024

    Strade più buie con i Led?

    Problema segnalato in diverse vie ove è avvenuto il cambio lampade

    Nei mesi scorsi in diverse vie di Caselle è avvenuto un cambio lampade. Su pali e tesate esistenti, operai con l’autocestello hanno sostituito gli apparecchi esistenti, molti dei quali ancora del tipo a fluorescenza ed alogene, con le nuove lampade a LED. Tecnologia, quest’ultima, che a fronte di un costo d’acquisto iniziale più elevato, garantisce un sensibile risparmio energetico, e vita utile di 50.000 ore, rispetto ad un ciclo di vita di 2.000 ore delle lampade alogene o di 1.000 di una lampadina ad incandescenza.

    Nuova illuminazione a Led in strada Caldano

    Tutto bene, quindi? Non tanto. In alcune delle vie ove è stato fatto l’intervento, al far della sera la non gradita sorpresa di ritrovarsi in una via più buia. In particolare, più bui i marciapiedi. “Prima dalle finestre di casa riconoscevo le facce di chi passava, ora vedo solo delle ombre”; “Per aprire il cancelletto di casa ora sono costretto a usare la lucina del telefonino per trovare la toppa della serratura”; “Le nuove lampade sono più fioche, e ora sulla via si nota un’alternanza di zone chiare e zone scure che prima non c’era” ecco alcune delle segnalazioni raccolte, provenienti da residenti in via Dante, strada Caldano, via Pertini, via Audello. C’è chi scende in maggiori dettagli: le nuove lampade sembrano tutte eguali, ma essendo montate su pali che non hanno passo costante (in via Audello, ad esempio, la distanza fra i pali varia da 18 fino a un massimo di 48 metri) è inevitabile che si creino pericolose zone d’ombra.

    Abbiamo chiesto “lumi” (perdonate il troppo facile gioco di parole) all’assessore ai Lavori Pubblici Stefano Sergnese, che ha precisato quanto segue: “Anche a noi dell’Amministrazione Comunale sono arrivate queste segnalazioni. C’è da precisare che il cambio lampade di cui stiamo parlando è stato deciso ed eseguito come lavori dalla società del gruppo ENEL a cui è affidato il servizio dell’illuminazione pubblica. A ENEL abbiamo girato le segnalazioni, ma la risposta in prima battuta è stata che viene comunque garantito nel cambio lampade  il rispetto della normativa di settore”.

    Restando sempre in tema di illuminazione pubblica, ma di interventi condotti dall’Amministrazione Comunale, l’assessore Sergnese segnala l’imminente utilizzo dell’ultima tranche di fondi PNRR per 90.000 euro per due interventi: l’illuminazione di strada Grangiotti nei due tratti da via alle Fabbriche a via dei Canaprili e dalla chiesetta di San Giacomo alla S.P.2; nel centro storico, il rinnovo dei pali ammalorati dell’impianto di piazza Canavera. L’inizio lavori è previsto nel corrente mese.

    1 commento

    1. […] Problema segnalato in diverse vie ove è avvenuto il cambio lampade Nei mesi scorsi in diverse vie di Caselle è avvenuto un cambio lampade. Su pali e tesate esistenti, operai con l’autocestello hanno sostituito gli apparecchi esistenti, molti dei quali ancora del tipo a fluorescenza ed alogene, con le nuove lampade a LE…Read More […]

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Paolo Ribaldone
    Paolo Ribaldone
    Dopo una vita dedicata ad Ampere e Kilovolt, ora dà una mano a Cose Nostre

    - Advertisment -

    Iscriviti alla Newsletter

    Ricevi ogni giorno, sulla tua casella di posta, le ultime notizie pubblicate

    METEO

    Comune di Caselle Torinese
    nubi sparse
    9.4 ° C
    12 °
    7.7 °
    57 %
    4.6kmh
    75 %
    Gio
    9 °
    Ven
    16 °
    Sab
    18 °
    Dom
    15 °
    Lun
    7 °

    ULTIMI ARTICOLI

    Libera Chiesa, Libero Stato

    0
    I Patti Lateranensi sono gli accordi stipulati tra il Regno d’Italia e la Chiesa cattolica romana l’11 febbraio 1929 allo scopo di definire i...

    Il giovane Puccini