La Voce della Pro Loco

Ben ritrovati dopo le vacanze estive, cari amici della Pro Loco.

Settembre è il mese della nostra patronale e ancora una volta i volontari della Pro Loco si sono messi all’opera per l’organizzazione della stessa. Nella preparazione della patronale 2017, abbiamo riscontrato molte difficoltà. Numerose e funeste notizie giungono in questi giorni da ogni parte d’Europa, notizie di atti tragici hanno colpito soprattutto il nostro settore, cioè feste e ritrovi. Quando non è stata la mano dell’uomo a colpire, ci ha pensato il panico a creare incidenti,panico che ci colpisce tutti, crudelmente e brutalmente,quando ci troviamo in un luogo affollato. Si è instillata nella gente una gran paura demofobica e nelle istituzioni permane il timore di non riuscire a proteggere il cittadino…

L’attuale situazione, dunque, ha contribuito all’emendamento di regole sulla sicurezza che sono diventate molto più restrittive e molti paesi, anche vicino a noi, si sono trovati nella condizione di dover cancellare le loro feste.
Noi dell’Associazione Turistica Pro Loco di Caselle Torinese non ci pieghiamo alla paura! La qualità della vita e il benessere di una cittadinanza si misurano anche nella libertà di ritrovarsi tutti insieme per festeggiare in allegria e spensieratezza un festa patronale.
La legge è legge e quindi, in collaborazione con l’Amministrazione comunale e la locale stazione dei carabinieri, ci siamo adeguati alle nuove norme consigliate dal ministro dell’Interno e siamo ripartiti ancora con più entusiasmo all’organizzazione della patronale 2017.

Durante le serate vi chiederemo di aiutarci a rispettare le nuove regole che disciplinano i grandi eventi, un piccolo sacrificio per permettere di regalare al nostro paese una bella e serena patronale.
Lavoriamo in squadra per far vivere il nostro paese, come scrive il sindaco di Campello sul Clitunno, paese umbro in provincia di Perugia, in occasione della festa dell’antica frazione di Agliano: “Un paese vive se la sua gente lo fa vivere, altrimenti sarebbe un inutile mucchio di pietre, calce secca e finestre dalle occhiaie vuote”.

Vi elenco ora il programma delle 5 serate che troverete sul libretto che abbiamo distribuito presso gli esercizi commerciali casellesi.

La kermesse settembrina inizierà venerdì 15 settembre con l’esibizione di danze occitane del gruppo folkloristico “Controcanto”; sarà un importante appuntamento per tutti gli appassionati del genere e non. Sabato 16 settembre, suonerà per noi il duo “Patrizia&Arqus”, con il loro repertorio di ballo liscio e balli di gruppo; domenica 17 settembre,avremo un gradito ritorno: dopo molti anni tornerà ad esibirsi per noi un grande amico della Pro Loco di Caselle: l’orchestra spettacolo di “Luca Frencia”.
Vi ricordo inoltre che nella mattinata di domenica alle ore 10,30 si terrà la consueta Santa Messa con le associazioni del territorio, officiata presso il Palatenda dal nostro parroco don Claudio.

Lunedì 18 settembre,il nostro asso nella manica: per la prima volta a Caselle la grande orchestra di “Roberto Polisano”, un nome veramente importante nel mondo delle orchestre spettacolo. La kermesse patronale si chiuderà martedì 19 settembre con la “Serazzi Pocket Orchestra”,una band formata da grandi professionisti che hanno suonato nelle più prestigiose location mondiali e che presenteranno i loro inediti ed anche alcune cover ballabili, per il divertimento di grandi e piccini.

Contestualmente funzionerà in tutte le serate un servizio di ristorazione che proporrà da venerdì a lunedì dalle ore 20 lo stand del Costina Party, con antipasti, primi e grigliate di carne. Martedì 19 ci congederemo da voi con la serata di chiusura proponendovi un menu paella. La serata sarà esclusivamente su prenotazione al 389/7655605 e sino ad esaurimento posti. Le prenotazioni si apriranno il giovedì 16 settembre e si chiuderanno lunedì 18 settembre.
Per soddisfare le esigenze dei più giovani, riproporremo l’angolo della “Burgheria”, dove vi verranno proposti una selezione di panini al salame di turgia grigliato, degli hot dog e numerosi aperitivi rigorosamente analcolici.
Nel corso della serata di martedì si terrà anche l’estrazione dei premi della grande lotteria – giunta alla sua quinta edizione – da noi indetta per il reperimento dei fondi necessari per far crescere ambiziosamente la nostra patronale. Come negli anni passati, si tratterà di una lotteria molto particolare. Infatti il monte premi sarà interamente composto da buoni spesa da usare presso gli esercizi commerciali casellesi che hanno aderito all’iniziativa. Questa nostra decisione ha un duplice scopo: in primo luogo rendere più accattivante l’acquisto dei biglietti, in quanto i premi estratti corrisponderanno a buoni spesa che vi permetteranno di scegliere prodotti a vostro piacere nei negozi che hanno aderito all’iniziativa; in secondo luogo cercare di portare quanti più clienti possibili nei negozi casellesi, facendo un tipo di pubblicità diversa dal solito e molto contenuta nei costi.

Approfitto dello spazio per ringraziare i tanti esercizi commerciali casellesi che hanno aderito con entusiasmo e in pochi giorni ci hanno permesso di reperire un monte premi di tutto rispetto. Vi ricordo che i biglietti della nostra lotteria sono in vendita presso le edicole e in molti negozi casellesi.
Con i ragazzi del Costina Party, l’Associazione Turistica Pro Loco di Caselle Torinese, vi dà appuntamento sotto il Palatenda del Prato della Fiera, per trascorrere cinque belle serate in allegria.

Vi auguro una buona festa patronale e vi do l’arrivederci a ottobre.

Gianpiero Barra

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here