Ed alla fine, le voci che circolavano da qualche settimana si sono rivelate fondate: il punto vendita mappanese del Mercatone Uno riapre per il periodo natalizio.
Come si può apprendere dal comunicato pubblicato, il 30 novembre scorso, sul sito www.mercatoneunoamministrazionestraordinaria.it, “nei weekend e nei giorni festivi di dicembre ci sarà la riapertura straordinaria di 14 punti vendita sospesi, con richiamo al lavoro di parte degli addetti in Cassa Integrazione.
L’offerta sarà mirata sui consumi natalizi delle famiglie con promozioni fino al 70%. La riapertura è finalizzata anche alla salvaguardia del valore dei compendi aziendali”.
Una replica quindi dell’apertura dello scorso anno, con ancora il punto vendita di Mappano prescelto.
Attenzione però, perché l’orario di apertura sarà, solo, dalle 14 alle 20 “con assortimento focalizzato su addobbi natalizi, tessile, casalinghi, elettrodomestici e complementi d’arredo”.
I pomeriggi di apertura saranno quindi quelli dei giorni 2-3-8-9-10-16-17-23-24 dicembre: un’apertura più ampia rispetto al 2016.
Sempre nel comunicato si può leggere la dichiarazione del direttore generale del Gruppo, Gaetano Gasperini: “Abbiamo scelto di riaprire i 14 punti vendita sospesi anche per dare una opportunità in più di acquisto alle famiglie di quei territori, in un periodo importante per i consumi familiari. Siamo un gruppo radicato e attento alle esigenze della clientela, soprattutto di quelle aree dove non è strutturata la presenza della grande distribuzione. Le riaperture straordinarie non hanno valore solo dal punto di vista commerciale. Grazie a queste iniziative, abbiamo la possibilità di far tornare al lavoro, seppur per un periodo limitato, un gruppo di nostri dipendenti attualmente in cassa integrazione a zero ore”.
Un piccolo regalo di Natale per qualche lavoratore quindi? Certamente sì, anche se servirebbe ben altro per far passare a tutti questi dipendenti in cassa integrazione un 2018 più sereno. Una curiosità? Per il Mercatone Uno Mappano è ancora frazione di Caselle…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.