Agricoltura & Commercio, tra passato e futuro

Domenica 8 aprile la quarta edizione della manifestazione casellese

224

Martedì 6 marzo 2018 l’Assemblea dei Soci della Libera Associazione Commercianti e Artigiani di Caselle Torinese ha provveduto al rinnovo del  Consiglio Direttivo per il biennio 2018/2019.
I Consiglieri eletti sono:
Elisa Nepote, Luca Finotti, Liliana Calabrese, Remigio Benedetto, Luca Marchiori, Gabriella Vietti e Nadia Caudera. Confermato presidente Luca Marchiori.

Fra le attività che incombono sul Direttivo dellassociazione, quella più vicina riguarda le fasi finali dellorganizzazione di un appuntamento, nel weekend successivo alla Pasqua, che sta entrando fra le manifestazioni più attese da famiglie e bimbi casellesi. Parliamo della festosa kermesse denominata Agricoltura & Commercio, tra passato e futuro. La manifestazione, che giunge questo anno alla sua quarta edizione, è stata presentata giovedi 29 marzo dal Vicesindaco ed Assessore allAgricoltura e Sviluppo Economico Paolo Gremo, negli uffici dellassessorato in via Cravero.

Ecco un estratto della presentazione di Paolo Gremo:
Siamo alla quarta edizione di questa manifestazione, un evento che funziona e che come Amministrazione quindi riproponiamo con entusiasmo. E’ la tappa di un percorso di crescita, partito 6 anni fa, nel 2012, quando il commercio a Caselle sembrava morto e non esisteva più unAssociazione Commercianti.
Da allora tanta strada è stata fatta, con un progetto che aiuta a far comunità. Il paese è stato reso più piacevole ed accogliente, grazie agli interventi sulle pavimentazioni di via Torino e sullilluminazione del centro storico.
Ora il piano di riqualificazione urbana proseguirà su via Cravero, per rendere questa via omogenea con via Torino.
L’Amministrazione Comunale ha preparato il progetto definitivo dellintervento e ha stanziato le somme necessarie, circa 540.000 euro; con quel progetto partecipiamo al bando della Regione Piemonte per le riqualificazioni urbane, che potrebbe coprire il 30% della spesa.
Lintervento, con o senza laiuto della Regione, verrà comunque fatto, perché ci serve a rendere Caselle più attrattiva.

La manifestazione di domenica 8 aprile si svolgerà, come è stato per le precedenti edizioni, in un clima di comunità serena. Il messaggio che deve arrivare alle famiglie casellesi, e ai bambini che si divertiranno con le tante attività in programma, è che “stare a Caselle è bello.

Si è chiesto a Luca Marchiori quali le principali novità di questedizione della manifestazione: 
La principale novità 2018 sarà La natura in arte, fiori, piante e verdure che si trasformano in sculture. Queste statue non vivranno solo quel giorno, ma poi vedremo di riutilizzarle per abbellire il centro storico. Altra novità la proiezione di filmati sulla fauna nellambiente montano, proiezione che avverrà a Palazzo Mosca in Sala Consiglio, con possibilità di visita alla vicina Pala del Defendente Ferrari. 
Punti di forza di questa manifestazione? Lentusiasmo di chi sta partecipando a preparare le varie attività, fra cui voglio citare, fra gli apporti in crescita, quello dei giovani agricoltori, propositivi e concreti, poi quello del Fuma Festa Group, un gruppo di amici prezioso per laiuto che stanno dando.
Avendo alle spalle questo entusiasmo, anche le responsabilità che ci assumiamo, ad esempio per la gestione della sicurezza post Circolare Gabrielli, sono un fardello più leggero. E da sottolineare, su questo tema, che a Caselle, a differenza di Torino e altre località, non si è fatta saltare nessuna manifestazione, neanche la Notte Bianca dellanno scorso, tenutasi  poco dopo i fatti di piazza San Carlo.

La parola ora ai giovani agricoltori, tirati in causa sia da Gremo che da Marchiori. Andrea Venturino, della cascina di Strada Commenda, 25 anni ancora da compiere, accompagnato da Luca, 21 anni, e Fabrizio, 20 anni:
Emozionatissimi, siamo contenti di partecipare e di fare qualcosa per il paese.
Poche parole, ma tanta concretezza, in un gruppo affiatato di ragazzi che è speranza e futuro per la comunità casellese.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.