Foto di Aldo MerloE’ un mix fra risorse umane ed attrezzature, quanto serve per il “progetto sicurezza”.
Con questo concetto, espresso dal sindaco Luca Baracco, si apre la presentazione, ieri mattina mercoledì 4 aprile in Piazza Europa, delle nuove recenti acquisizioni per il corpo di polizia municipale di Caselle. Affiancano il sindaco, il vicesindaco Paolo Gremo, l’assessore Giovanni Isabella e il comandante dei vigili Alessandro Teppa.

Foto di Aldo Merlo

Ecco le nuove attrezzature, necessarie – altro concetto espresso da Baracco – per tenere il passo con i tempi in una cittadina come Caselle in cui c’è la presenza di un luogo “sensibile” come l’aeroporto.

Foto di Aldo Merlo

Si chiamano “Body Cam” e sono telecamere che gli agenti della polizia municipale potranno indossare per documentare la loro attività e, soprattutto, gli interventi per contrastare gli atti criminosi. Una garanzia, per tutelare sia l’agente in azione che i cittadini coinvolti. Sei ore l’autonomia di ripresa. Costo d’acquisto, 1300 € per i due apparecchi.

Secondo acquisto, i giubbotti antiproiettile: due quelli acquistati, per 700 € cadauno.

Infine, appena consegnato, il fuoristrada Subaru Forester, costo 22.000 €.Foto di Aldo Merlo

Prossimo intervento preannunciato, sempre in tema “sicurezza”, una completa rivisitazione e razionalizzazione del sistema di telecamere per la gestione del territorio; un intervento da pianificare per l’anno corrente, e per il quale lo stanziamento ipotizzato è di 100.000 €.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here