A primavera ogni anno la natura rinasce e l’aria tiepida e le giornate più lunghe risvegliano in tutti la “voglia di fare”. Con questa attitudine fin dal mese di marzo i Servizi Giovani della Città di Caselle hanno avviato un ricco programma di iniziative e progetti rivolti ai giovani.

Marzo è stato il mese della cerimonia di consegna della Costituzione italiana ai neodiciottenni casellesi, svoltasi nella giornata di sabato 17 marzo anniversario dell’Unità d’Italia, ma anche del progetto di educazione all’utilizzo consapevole dei nuovi media “Cittadini Digitali” con l’incontro dei rappresentanti della polizia postale con i genitori degli studenti casellesi. Lo scorso mese ha visto poi l’avvio del nuovo progetto di Servizio Civile Nazionale “Giovani in-Comune” con l’arrivo nel nostro staff della giovane casellese Giulia Brunetti, che verrà presto affiancata da una nuova volontaria, per essere protagoniste di tutte le future attività dei Servizi Giovani. Infine il 6 marzo è stata una data importante per l’Informagiovani che ha compiuto vent’anni di attività e per questa ricorrenza sono in preparazione nell’anno varie idee e progetti di festeggiamento.

Veniamo invece al mese di aprile che vedrà i Servizi Giovani mantenere alta l’attenzione sul tema giovani e adolescenti con il ciclo di tre incontri denominato “Noi… Genitori, oggi”, rivolti agli adulti, condotti da formatori nell’ambito della pedagogia e psicologia per approfondire e condividere temi e problemi che emergono nel percorso di crescita ed educazione dei bambini poi adolescenti. Gli incontri si terranno presso il Centro di Aggregazione Giovanile di via Madre Teresa di Calcutta 55, alle ore 18, con possibilità per i genitori di partecipare all’incontro mentre i figli potranno essere seguiti dalle educatrici con attività ludiche e ricreative.

Sempre al Cag appuntamento con tutto lo staff dei Servizi Giovani giovedì 12 aprile alle 17.30 con presentazione delle attività della primavera-estate e anteprima dei progetti e manifestazioni estive del “Caselle Summer festival” all’insegna della creatività e della musica.
L’appuntamento sarà importante anche per la presenza dell’associazione giovanile “La Svolta”, con cui per tanti anni hanno collaborato i Servizi Giovani, che chiude la propria attività e per questo ha deciso, con i propri fondi,  di acquistare e donare al Cag un nuovo calciobalilla, la Playstation 4 e una TV e alla sala prove Underground, una batteria e consolle DJ.
Da aprile le nuove attrezzature saranno a disposizione dei giovani casellesi, in un vero spirito appartenenza alla comunità dimostrata dai componenti della Svolta!

Parte ad aprile il progetto “Giovani che si fanno in quattro” finanziato dal bando Giovani della Compagnia di San Paolo. Il progetto, con la partnership del Comune di Caselle e vari altri soggetti pubblici e del privato sociale del territorio del ciriacese e Valli di Lanzo  è finalizzato a promuovere l’iniziativa e la creatività giovanile attraverso la pubblicazione di un concorso di idee al quale gruppi di giovani potranno partecipare proponendo un’idea da realizzare sul territorio aggiudicandosi un budget ed un percorso di formazione gratuito. A maggio saranno disponibili tutte le informazioni presso l’informagiovani caselle per partecipare al progetto.

Continua infine l’attività quotidiana di tutti i servizi: l’informagiovani con nuovi percorsi di orientamento, la sala prove underground con la nuova strumentazione e Il centro di aggregazione con il supporto scolastico e le attività ludiche. Noi però anche questo mese ci fermiamo qua e vi diamo appuntamento per saperne di più nei nostri spazi e a seguirci sui nostri canali social. Rimanete informati!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here