Continuano gli atti vandalici sul territorio mappanese, a rinfocolare la polemica sulla scarsa presenza della Polizia Locale sul territorio, dovuta ovviamente all’esiguità del personale in servizio.

Anche se nei Comuni limitrofi, con un corpo di vigili urbani formato, gli atti vandalici non mancano, visto come la maleducazione e l’ignoranza dei vandali imperano… E che anche con la presenza di telecamere il territorio non sarebbe, al momento, più sorvegliato perché chi le controllerebbe le suddette telecamere? Venendo al fatto di cronaca, questa volta ad essere colpito è il giardino di via Buonarroti: il 2 luglio sarebbero stati danneggiati alcuni giochi per i bimbi, cui si aggiunge la, normale, usura dovuta all’utilizzo.

A ciò si aggiunge un “simpatico” graffito in piazza Papa Giovanni Paolo II. Da un sopralluogo effettuato il 10 luglio, la situazione è pressoché identica, anzi è stata rotta anche una piccola parte della staccionata in legno che fa da recinzione… Per il consigliere di minoranza (Uniti per Mappano) Valter Campioni, “l’Amministrazione comunale dovrebbe fare più manutenzione ordinaria e meno dichiarazioni”.

Certo che combattere con lo scarso senso civico di alcuni maleducati è davvero dura…

Questo slideshow richiede JavaScript.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.