Dopo un decennio, purtroppo, l’associazione casellese  “La Svolta” si scioglie e lo fa con un comunicato in cui spiega le ragioni.
Davvero un peccato ed un ringraziamento va a chi ha organizzato diversi eventi che hanno allietato i concittadini e non solo.
A seguire il comunicato integrale: “L’associazione La Svolta comunica il definitivo scioglimento e la fine della sua attività. Nata nel 2008 dalla voglia di cinque ragazzi di organizzare manifestazioni per i loro pari età casellesi, in questi 10 anni i volontari hanno collaborato con diversi enti del territorio (ad esempio Informagiovani, Oratorio, C’entro e la Provincia di Torino) e dato vita a cinque edizioni della Festa della birra portando a Caselle artisti come Fred de Palma, Zuli, Raige e Brusco. Negli ultimi mesi i componenti dell’attuale consiglio direttivo hanno preso atto che tra lavoro, studio e impegni personali purtroppo non sarebbero più riusciti a garantire l’impegno per portare avanti l’attività regolare dell’associazione e, a malincuore, deciso di scioglierla. La totalità delle risorse economiche raccolte è stata destinata sotto forma di beni materiali e donazioni alle casellesi Sala Prove Underground, Centro di Aggregazione Giovanile, Vigili del Fuoco, Parrocchia S. Maria e S. Giovanni Evangelista, Associazione Stella Polare e alla onlus di Chivasso “Insieme per Matilde”.
La totalità del Consiglio Direttivo ringrazia sentitamente tutti i volontari e collaboratori, gli sponsor, le istituzioni e la comunità casellese che hanno permesso all’Associazione di realizzare numerosi eventi mirati all’intrattenimento, alla cultura e all’aggregazione”.
L’ultimo direttivo dell’associazione, che ha quindi dovuto prendere questa decisione sofferta, era composto da: Alessandro Salfi, Cristina Alleri, Sara Prandi, Roberto Astorino, Alberto Campo, Andrea Pagano e Emanuele Scibetta.

Questo slideshow richiede JavaScript.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here