Davvero un grosso successo la mattinata organizzata dall’Amministrazione comunale mappanese, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo, nell’ambito della tradizionale iniziativa di Legambiente “Puliamo il Mondo”.
Circa 200 studenti hanno invaso le strade della città, accompagnati da insegnanti e volontari, per andare a ripulire vie e giardini, facendo quindi una bella esperienza civica e dando una lezione a noi adulti. La dichiarazione della dirigente scolastica, la dottoressa Lucrezia Russo: “La manifestazione è andata benissimo! Proprio una bella esperienza con grande partecipazione.
I nostri ragazzi hanno sperimentato cos’è l’educazione alla cittadinanza attiva e cosa vuol dire avere cura del proprio Comune e del proprio territorio. Abbiamo coinvolto circa 200 studenti, ossia tutte le classi prime della scuola media e tutte le classi terze della scuola primaria. E’ stata una bella mattinata conclusa con la merenda offertaci presso la tensostruttura di piazza Giovanni Paolo II”.
Sulla stessa lunghezza d’onda il presidente del consiglio comunale Sergio Cretier, che detiene la delega all’Ambiente: “Credo che sia andata molto bene. Siamo tutti molto soddisfatti. Gli allievi erano molto motivati e le loro insegnanti molto disponibili. Sono iniziative molto utili per far accrescere la sensibilità ecologica e per far capire come sia decisamente più bello vivere in un paese decoroso e pulito. Un grosso grazie alle associazioni (Viviamo Mappano, Arcobaleno, Comitato per i Servizi) che hanno collaborato e ci hanno supportato, aiutandoci ad accompagnare i ragazzi ed offrendo loro la merenda”. Avete intenzione di proporre una seconda giornata com’era stato comunicato? “Assolutamente sì, non sappiamo ancora con precisione quante saranno le adesioni, ma la mattinata si farà. L’appuntamento è per sabato 6 ottobre alle ore 9, in piazza Don Amerano per andare a ripulire le zone che non sono state toccate nell’iniziativa con i ragazzi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here