logo ASD MappanoWEB

Grande vittoria per il CNH industrial  che ha vinto 5-1 battendo sul proprio campo la forte squadra di Mappano arrivata alla SISPORT di Settimo imbattuta nelle prime sei giornate di campionato e in vetta alla classifica. Partita caratterizzata da un  grande equilibrio iniziale apparente. Il CNH ci teneva a chiarire la propria superiorità e  a spuntarla sono  stati infatti i rossoneri  che hanno dimostrato, sia in fase offensiva che in quella difensiva, di meritare i tre punti che li  hanno portati  – a pari merito  con i mappanesi –  al secondo posto in classifica dietro la capolista Polisportiva Tronzano.

Una gara di grande carattere quella disputata dal CNH che ha affrontato il campo e gli avversari con sfrontatezza e una carica agonistica, tanto che  dopo soltanto 10’ dal fischio d’inizio si ritrovavano già in vantaggio di  due reti a loro favore.  E’ stato  Marinaro il primo ad insaccare in rete per il CNH, con un bellissimo gol di sinistro, all’incrocio dei pali. Subito dopo un errore difensivo dell’Asd Mappano permetteva ai padroni di casa di segnare la seconda rete. L’ASD Mappano, a questo punto confuso, ovviamente amareggiato e scoraggiato da un risultato così repentinamente negativo, stringendo i denti, provava  anche qualche soluzione in attacco, ma purtroppo perdeva la punta Pisani per infortunio dopo circa 30’ di gioco.

Il secondo tempo sembrava cominciare sulla stessa scia del primo. Le squadre provavano le  nuove tattiche dei due mister:  il CNH per chiudere la gara e l’ASD Mappano per provare a ribaltarla. Al 15’ Moioli insaccava in rete per l’ASD Mappano su respinta  del portiere del CNH,  portando il risultato sul 2-1, facendo prendere un po’ di respiro ai biancazzurri.

Ma il solito Pinna metteva in cassaforte  il risultato siglando  il 3-1. Chiudevano la gara altri due gol di Notari (il primo di questi con uno squisito pallonetto) che confermavano il grande stato di forma dei rossoneri e che mandavano a casa i mappanesi con la prima sconfitta stagionale che servirà, visto il risultato certamente poco positivo, a farli riflettere in vista delle prossime gare.

Mr. TORASSO (ADS Mappano) – “Quando vai sotto 2-0 con il CNH diventa complicato, ma la reazione della squadra mi è piaciuta, è stata di carattere. Perdere, con questo scarto, è stato forse un po’ eccessivo, ma è anche vero che nel primo tempo non abbiamo avuto quella grinta che ci contraddistingue e che ci ha fatto arrivare fin qui imbattuti; ovvio che con i due gol subiti dopo 10’ dal fischio di inizio, tutto è diventato più complicato. Abbiamo pagato l’approccio del primo tempo; due contropiede dallo stesso lato ci hanno colpito e, nel miglior nostro momento, abbiamo subito un’ulteriore ripartenza. Questo ci deve far capire cosa vuol dire giocare contro squadre di qualità come il CNH e dà molto da pensare a me, per concentrami, durante gli allenamenti, sui punti deboli che abbiamo pagato a caro prezzo durante questa gara, per poter tentare  di riprenderla in mano.”

Il gruppo Mr Torasso resta comunque in piena corsa per il titolo; importanti  saranno le prossime tappe a Mappano contro lo Junior Torrazza il 18 novembre, e contro la Romanese, il 25 Novembre, entrambi avversari ostici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here