La sera della vigilia di Capodanno c’è stata  una splendida cena nella bella sede casellese dei “Carabinieri In Congedo”.

Una quarantina le  persone partecipanti, molto affiatate e collaboranti, in un clima perfettamente di gioia e letizia.

Il merito va anzitutto al cuoco superlativo Carlo Sacco e alla genialità organizzativa del presidente dei “Carabinieri in Congedo” Eugenio Esposito, accompagnato dalla moglie Maria Teresa, instancabile animatrice della serata, e dal figlio Claudio, nonché allo straordinario spirito dei simpatici partecipanti. Particolarmente encomiabile il servizio efficiente e delicato di Giovanni Milanesio, molto generoso e autentico gentleman.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.