Domenica 20 gennaio, è stata celebrata, in borgata Madonna, la tradizionale festa di Sant’Antonio Abate.

In una mattinata fredda, ma soleggiata, dopo la funzione religiosa, celebrata dal parroco don Domenico Caglio, la consueta benedizione dei cavalli sul piazzale antistante la cappella dell’Assunta e l’immancabile foto di gruppo della Partita.

Il priore di quest’anno era Diego Coriasco, sottopriore Ezio Ballesio. Presente, come sempre, la filarmonica cittadina “La Vittoriosa”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.