Anche quest’anno, la sezione ANPI “Santina Gregoris” ha deciso di commemorare il XXV Aprile, Festa della Liberazione dal nazifascismo con due manifestazioni.
Al mattino si terrà quella “tradizionale”, con inizio alle ore 9 con il ritrovo in piazza Europa per l’omaggio ai Caduti attraverso la deposizione di una corona d’alloro ai piedi del monumento.
Alle 9,30 Santa Messa presso la Chiesa di Santa Maria, per poi ritrovarsi in piazza Boschiassi, ore 10,15, per formare il corteo che raggiungerà il Giardino della Libertà in via Suor Vincenza: qui, alle 10,45 si terrà la cerimonia ufficiale con l’orazione del sindaco Luca Baracco.
La mattinata si concluderà alle 11,30 con l’omaggio ai Caduti presso il cippo di strada Leini alla presenza, come ogni anno, anche dell’Amministrazione comunale leinicese.
Nel pomeriggio, al via la manifestazione “innovativa”, “Pedalando e concertando”: alle 14,30, ritrovo in piazza Boschiassi per un percorso ciclo-culturale per le vie cittadine in sei tappe. Oltre alla piazza di partenza, ci si recherà ai Giardini della Libertà, al Lanificio Bona, in via Amedeo di Castellamonte, in piazza Falcone, con chiusura in piazza Resistenza.
Alle 16,30, concerto in piazza Resistenza del quartetto “Le Quattro Stagioni”. Seguirà rinfresco.
In caso di maltempo, tutte le manifestazioni si sposteranno nella Sala Fratelli Cervi di via Mazzini.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.