2.5 C
Comune di Caselle Torinese
venerdì, Aprile 19, 2024

    Prendersi cura di chi si prende cura

    Un incontro dedicato alla malattia di Alzheimer e alle altre forme di demenza., per dare un supporto alle famiglie che si trovano ad affrontare quotidianamente problematiche collegate alle demenze.

    Con questo slogan la residenza Nuovo Baulino di Caselle, gestita dal gruppo francese Colisée, in collaborazione con l’Associazione Alzheimer di San Carlo Torinese e con il patrocinio del Comune di Caselle, organizza per martedì 8 novembre un incontro con la cittadinanza, aperto e gratuito, dedicato alla malattia di Alzheimer e alle altre forme di demenza. L’obiettivo è quello di dare un supporto alle famiglie e ai “caregiver” , coloro che si prendono cura degli ammalati e che si trovano ad affrontare quotidianamente problematiche collegate alle demenze.
    L’intenzione dell’incontro è quella di cogliere le esigenze dei “caregivers” e creare uno spazio dedicato a loro che spesso hanno bisogno di sostegno e di incoraggiamento. Aiutare quindi i “caregiver”a esprimere le proprie emozioni, le proprie difficoltà, offrire loro supporto, fornire consigli pratici e infine creare uno spazio di condivisione.
    Il gruppo, così come concepito, racchiude in sé le potenzialità per promuovere dinamiche di aiuto reciproco tra i suoi membri.
    L’incontro sarà gestito dai professionisti della struttura e dell’Associazione Alzheimer di San Carlo, che si rendono disponibili a rispondere alle domande e ai dubbi che sorgono da parte dei cittadini e per spiegare il progetto previsto nella Residenza Nuovo Baulino.
    La serata si svolgerà con il supporto del Comune di Caselle, in virtù di una stretta collaborazione tra il Sindaco Marsaglia, l’Amministrazione Comunale e la Direzione del Nuovo Baulino.
    L’incontro che come già detto sopra si svolgerà martedì 8 novembre prossimo, sarà tenuto presso il Centro Diurno della Residenza Nuovo Baulino in Via A. Moro 33 a Caselle, a partire dalle ore 18:00 con termine previsto per le 20:00.

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Mauro Giordano
    Mauro Giordano
    Sono nato a Torino il 23 settembre 1947, dove ho studiato e lavorato in tre aziende del settore servizi fino a tutto il 2005, quando, raggiunta l’età pensionabile ho potuto lasciare tutti i miei incarichi. Risiedo a Caselle dal 1970, anno in cui mi sposai trasferendomi da Torino nella nostra città. Fin dal 1970 ebbi l’onore di conoscere ed apprezzare il fondatore del mensile Cose Nostre, il dottor Silvio Passera, il quale fin dal primo numero mi propose di scrivere notizie relative alla Croce Verde, ente di cui facevo parte come milite a Torino e poi come milite della Sezione di Borgaro, poi divenuta Sezione di Borgaro-Caselle essendo stato il fondatore del sodalizio nel 1975. Una più corposa collaborazione con il giornale è avvenuta negli ultimi tempi e sotto la direzione di Elis Calegari, anche per effetto del maggiore tempo disponibile. Attualmente collaboro - con piacere e simpatia -anche alla stesura di notizie generali, ma sempre con matrice sociale. I miei hobby sono sempre stati permeati da una grande curiosità di tutto ciò che mi circonda: persone, fatti, lavoro, natura, buon umore e solidarietà. Ho avuto modo di conoscere tutta l’Italia, ed è questo il motivo che ora desidero dedicare tempo a “Cose Nostre”.

    - Advertisment -

    Iscriviti alla Newsletter

    Ricevi ogni giorno, sulla tua casella di posta, le ultime notizie pubblicate

    METEO

    Comune di Caselle Torinese
    cielo sereno
    3.1 ° C
    6.5 °
    0.7 °
    70 %
    2.1kmh
    0 %
    Ven
    16 °
    Sab
    18 °
    Dom
    14 °
    Lun
    12 °
    Mar
    6 °

    ULTIMI ARTICOLI

    Caselle in guerra nel XVI secolo

    0
    Le maggiori vicende militari di Caselle avvennero certamente nella prima metà del Cinquecento, quando il paese venne occupato dai Francesi, durante le guerre...

    Il giovane Puccini