8.8 C
Comune di Caselle Torinese
venerdì, Marzo 1, 2024

TARI a Caselle in aumento del 6%

Le nuove tariffe approvate nel Consiglio Comunale del 21 aprile

Quattro ore di Consiglio. Questa la durata della seconda seduta dell’anno in corso per il parlamentino casellese. Quattro ore divise circa a metà fra lo spazio dedicato alla trattazione delle interrogazioni (qui di seguito un sunto delle principali) e quello riservato alla parte deliberativa.

Sicurezza nell’accesso alle scuole. Il tema era stato posto da Endrio Milano, che si è dichiarato soddisfatto della risposta del Sindaco, che, passando in rassegna la situazione per le varie scuole, ha preannunciato alcune azioni concrete: per il nido di viale Bona la zona di sosta auto verrà arretrata con fioriere o similari creando così uno spazio sicuro per il passaggio dei genitori con i bimbi. In viale Bona fronte Rodari, ove già c’è il senso unico e la presenza di due vigili urbani negli orari di ingresso/uscita, verrà ampliata la possibilità di sosta sistemando l’area a prato di fronte all’ingresso piscina. Sempre per la Rodari, lato strada Caldano, verrà ricavato uno spazio sicuro fra veicoli e recinzione della scuola arretrando anche qui le piazzuole di sosta.

Fondi PNRR per la transizione digitale. Il tema era stato posto da Baracco. Confermato da Marsaglia l’ottenimento di circa 365.000 euro per la digitalizzazione e la creazione di una cabina di regia interna tramite un gruppo di lavoro interdisciplinare.

Ripristino di piazza Canavera. Altra questione posta da Baracco. Puntualizzato da parte del Sindaco che poco decoroso era lo stato del verde della piazza prima dell’intervento dei volontari della Protezione Civile, Marsaglia ha comunque confermato che i pali dell’illuminazione pubblica ora tinteggiati in viola saranno sostituiti.

Spettacoli a pagamento in Sala Cervi. Inopportuno, secondo Baracco, far pagare l’ingresso allo spettacolo teatrale sul tema del Giorno della Memoria. Nella risposta dell’Amministrazione si spiega che il disguido è capitato a seguito di un cambio di programma nel cartellone del circuito Libere Gabbie e si concorda sul prevedere l’ingresso libero nel caso di spettacoli su tematiche come quella in argomento.

Interventi a carico di ParkinGo in piazza Merlo. Al consigliere Fontana il sindaco Marsaglia ha confermato che anziché la manutenzione del verde, già in carico alla ditta vincitrice dell’appalto comunale, a ParkinGo è stato chiesto di provvedere agli omaggi floreali nelle cerimonie della settimana di Ognissanti.

Rendiconto di gestione dell’esercizio finanziario 2022. Passando all’esame dei punti all’ordine del giorno in tema bilancio, la situazione dei conti 2022 è stata sintetizzata dal sindaco Marsaglia. Una situazione di piena salute, dato che l’avanzo di amministrazione sulla parte corrente si aggira sui 12 milioni, di cui circa 7 a disposizione. Gli oneri di urbanizzazione incassati per le aree ATA sono ancora prudenzialmente accantonati. La quota di vecchi mutui ancora accesi è scesa a 1,8 milioni. La situazione di cassa è buona tant’è che la data per il pagamento della prima rata della Tari è stata prevista al 20 luglio.
Il Rendiconto di Gestione 2022 viene approvato con i voti a favore della maggioranza e di Endrio Milano, astenuti Baracco e Gremo, contrari Fontana e Turletto.

Tassa rifiuti (TARI) per l’anno 2023. A seguito della modifica delle modalità di calcolo imposte dall’Autorità di regolazione ARERA, è inevitabile procedere ad un aumento della tassa, a fronte dell’aumento dei costi che per Caselle è dell’ordine di 200.000 euro; aumento che ora non è più possibile calmierare usando soldi di bilancio, come spiega il sindaco Marsaglia. L’incremento delle tariffe peraltro è dello stesso ordine di grandezza degli aumenti ISTAT, e pari a circa il 6% per le utenze domestiche, e il 4,8% per le altre. La prima rata sarà da pagare entro il 20 luglio, la seconda il 20 settembre, col saldo al 20 dicembre.
In sede di discussione, il consigliere Baracco evidenzia che, oltre alla perdita di controllo sui parametri tariffari imposta dal nuovo regolamento ARERA, c’è da riflettere sul peggioramento della percentuale di raccolta differenziata manifestatasi nel 2022, scesa a Caselle a poco più del 60%, interrompendo il trend positivo degli anni precedenti che l’aveva invece portata ad avvicinarsi al target del 65%, partendo da un valore iniziale, nel 2017, del 55%. Altri consorzi in Piemonte fanno molto meglio, e converrebbe approfondirne il perché. Per aumentare la percentuale di differenziata potrebbe ad esempio essere utile attivare un maggior intervento di ispettori per educare l’utenza a una corretta differenziazione.

Aggiornamento del Piano Comunale di Protezione Civile. L’aggiornamento del documento è motivato dall’uscita dal territorio casellese di Mappano. Il consigliere Turletto suggerisce l’implementazione di sistemi di messaggistica d’emergenza tramite smartphone e pannellistica nelle piazze, come in uso in alcuni comuni liguri. Il consigliere Baracco fa notare diverse inesattezze ed incongruenze, relative ancora a Mappano, ancora presenti nel documento, per cui il sindaco Marsaglia decide di rimandarne l’approvazione ad una prossima seduta.

Altre delibere. L’acquisizione al patrimonio comunale di beni confiscati alla criminalità organizzata e l’approvazione dell’ordine del giorno sul “payback sanitario” sono trattati in altri articoli dedicati.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Paolo Ribaldone
Paolo Ribaldone
Dopo una vita dedicata ad Ampere e Kilovolt, ora dà una mano a Cose Nostre

- Advertisment -

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi ogni giorno, sulla tua casella di posta, le ultime notizie pubblicate

METEO

Comune di Caselle Torinese
pioggia leggera
8.8 ° C
10.3 °
7.9 °
91 %
0.5kmh
100 %
Ven
9 °
Sab
9 °
Dom
8 °
Lun
13 °
Mar
10 °

ULTIMI ARTICOLI

Concerto di San Mauro a Mathi

0
Chi ci segue ricorderà che nel corso del 2023 le Filarmoniche di Ceretta, Mathi e Corio hanno riunito le forze e si sono esibite...