4.6 C
Comune di Caselle Torinese
domenica, Febbraio 25, 2024

Un condominio a colori!


Carissimi lettori, benvenuti.
In questa rubrica troverete pensieri, considerazioni, informazioni, perplessità e quotidianità in ambito condominiale.
Questo spazio vuole essere una sorta di pensiero scritto, un viaggio che parte dalle caratteristiche del condominio, passa dalla veste dell’amministratore, per poi far tappa in tutte quelle voci che troviamo in condominio nel quotidiano oppure che l’amministratore ci propone nel rendiconto di fine anno. Quelle voci che spesso sembrano in bianco e nero e che cercherò di rappresentare a colori, perché quelle voci siamo noi, i nostri bisogni, il nostro quotidiano.
Oggi dunque partiamo dal “condominio”. Volendo rappresentare il condominio in maniera semplice, potremmo dire che è un contenitore, una casa più grande, che include altre case, ad esempio: la nostra.
Si tende spesso a pensare che un condominio debba avere grandi dimensioni o tanti appartamenti; in realtà si definisce condominio un edificio con almeno 2 unità immobiliari, di proprietà in via esclusiva di soggetti che sono anche comproprietari delle parti comuni (D. Lgs. 4 luglio 2014, n. 102 art. 2 lettera f.). Per intenderci, anche quando c’è un unico proprietario di una casa con più appartamenti aventi qualcosa in comune (banalmente anche solo l’ingresso principale), se avviene una suddivisione/un frazionamento/si vende un appartamento e dunque ci si trova ad avere almeno 2 proprietari anziché 1, quello è il momento in cui nasce un condominio. Addirittura c’è una sentenza di Cassazione (n. 27360/2016) che definisce “condominio orizzontale” 2 villette a schiera che condividono solamente un muro divisorio che le separa all’interno del corpo di fabbrica/edificio in cui si trovano.
I condomini piccoli (che includono da 2 a 8 proprietari/condòmini) sono detti “Condomini Minimi” e non hanno obbligo di nominare un amministratore. Questo dopo la riforma del Condominio del 2012, prima, dal 5° condomino in poi scattava tale obbligo e questo spiega perché tanti stabili con 6-8 unità hanno l’amministratore. Bisogna aggiungere che molto spesso l’amministratore viene nominato in quanto soggetto al di sopra delle parti, in grado di garantire equità.
Volendo immaginare i proprietari in ambito militare, potremmo dire che un unico proprietario è un “generale”, dai 2 proprietari agli 8 proprietari c’è da augurarsi che ci sia almeno un “volontario in ferma” per garantire un discreto funzionamento dello stabile, dai 9 proprietari giunge la “rappresentanza” mediante nomina dell’amministratore ed attribuzione obbligatoria del codice fiscale; dai 10 proprietari arriva l’obbligo di dotarsi di codice disciplinare e di condotta: il cosiddetto “Regolamento di Condominio”.
Vi aspetto il prossimo mese su “Cose Nostre” per proseguire il nostro viaggio in condominio.

Cinthia Aonso

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Elis Calegari
Elis Calegari
Elis Calegari è nato a Caselle Torinese il 24 dicembre del 1952. Ha contribuito a fondare " Cose Nostre", firmandolo sin dal suo primo numero, nel marzo del '72, e, coronando un sogno, diventandone direttore responsabile nel novembre del 2004. Iscritto all' Ordine dei Giornalisti dal 1989, scrive di tennis e sport da sempre. Nel corso della sua carriera giornalistica, dopo essere stato collaboratore di prestigiose testate quali “Match Ball” e “Il Tennis Italiano”, ha creato e diretto “Nuovo Tennis” e “ 0/15 Tennis Magazine”, seguendo per più di un ventennio i più importanti appuntamenti del massimo circuito tennistico mondiale: Wimbledon, Roland Garros, il torneo di Montecarlo, le ATP Finals a Francoforte, svariati match di Coppa Davis, e gli Internazionali d'Italia per molte edizioni. “ Nuovo Tennis” e la collaborazione con altra testate gli hanno offerto la possibilità di intervistare e conoscere in modo esclusivo molti dei più grandi tennisti della storia e parecchi campioni olimpionici azzurri. È tra gli autori di due fortunati libri: “ Un marciapiede per Torino” e “Il Tennis”.

- Advertisment -

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi ogni giorno, sulla tua casella di posta, le ultime notizie pubblicate

METEO

Comune di Caselle Torinese
nebbia
4.7 ° C
6.8 °
3.4 °
84 %
1.5kmh
20 %
Dom
10 °
Lun
6 °
Mar
8 °
Mer
9 °
Gio
13 °

ULTIMI ARTICOLI

Le cinque giornate

0
Dura cinque giorni; in realtà inizia già a Settembre e termina in primavera, complice il TG1, un tempo non “un telegiornale”, ma “il telegiornale”,...

Insieme si può