2.5 C
Comune di Caselle Torinese
venerdì, Aprile 19, 2024

    Precipita un aereo delle Frecce Tricolori

    Morta una bimba di 5 anni, travolta sull'auto insieme alla sua famiglia sulla strada di Malanghero

    Quello che sempre temiamo, oggi è successo.
    Erano da poco passate le 16 e 30 quando un aereo delle Frecce Tricolori, la Pattuglia Acrobatica Nazionale della nostra Aeronautica Militare, è precipitato subito dopo la fase di decollo, andando a schiantarsi al fondo della pista, al confine tra Malanghero e San Francesco al Campo.
    Le immagini raccolte casualmente da un altro casuale spettatore sono semplicemente impressionanti: si vede il velivolo staccarsi dallo stormo e principiare a prendere una traiettoria totalmente diversa, prima di abbattersi al suolo in una nuvola di fuoco, a causa dell’abbondante carburante giacente nei serbatoi, carburante che doveva servire all’aereo delle Frecce Tricolori di raggiungere un Air Show a Vercelli, per esibirsi nel quadro delle manifestazioni previste per le celebrazioni del centenario di fondazione della nostra Aeronautica Militare.
    Nel video, già diventato virale, si vede anche il pilota proiettarsi fuori dalla carlinga dopo aver azionato il seggiolino eiettabile e dopo aver cercato di mantenere la traiettoria del velivolo, ormai ingovernabile, all’interno del sedime aeroportuale e lontano dai primi centri abitati di frazione Gamberi di San Francesco al Campo.
    Quello che il video non mostra è il momento della tragedia, quando un’ignara famiglia in auto lungo la strada perimetrale del nostro aeroporto, quella che collega Malanghero con San Maurizio, veniva travolta dall’aereo portando alla morte una bimba di cinque anni e ferendo gravemente il fratellino, ricoverato al Regina Margherita con ustioni su buona parte del corpo. Feriti anche la mamma e il papà che ha estratto la famiglia dall’abitacolo in fiamme, senza però poter nulla per la figlia morta sul colpo. Anche il pilota sarebbe stato ricoverato in codice giallo in un nostro nosocomio. Aperte immediatamente le indagini per scoprire le cause che hanno provocato l’incidente. Tra le tesi più accreditate al momento, o un guasto al motore che ha indotto il velivolo a perdere sempre più quota e poi a schiantarsi, o molto più probabilmente un “ bird strike”, un impatto con uno stormo d’uccelli durante la fase di decollo, un impatto talmente violento da spegnere il motore dell’aereo e condurlo all’impatto fatale. Il pilota, prima di porsi in salvo e paracadutarsi, è però riuscito a contenere il disastro e a far schiantare il velivolo all’interno dei confini della nostra aerostazione, ma non a evitare l’impatto con l’auto della sfortunatissima famiglia.
    Sarà la magistratura a indagare sulle cause, mentre la nostra città si unisce al dolore provocato dalla tragedia, e si interroga una volta di più su angosce e paure che da sempre ci abitano e che oggi hanno preso forma così drammaticamente.

    L’Amministrazione Comunale ha sospeso gli spettacoli musicali legati alla festa patronale .

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Elis Calegari
    Elis Calegari
    Elis Calegari è nato a Caselle Torinese il 24 dicembre del 1952. Ha contribuito a fondare " Cose Nostre", firmandolo sin dal suo primo numero, nel marzo del '72, e, coronando un sogno, diventandone direttore responsabile nel novembre del 2004. Iscritto all' Ordine dei Giornalisti dal 1989, scrive di tennis e sport da sempre. Nel corso della sua carriera giornalistica, dopo essere stato collaboratore di prestigiose testate quali “Match Ball” e “Il Tennis Italiano”, ha creato e diretto “Nuovo Tennis” e “ 0/15 Tennis Magazine”, seguendo per più di un ventennio i più importanti appuntamenti del massimo circuito tennistico mondiale: Wimbledon, Roland Garros, il torneo di Montecarlo, le ATP Finals a Francoforte, svariati match di Coppa Davis, e gli Internazionali d'Italia per molte edizioni. “ Nuovo Tennis” e la collaborazione con altra testate gli hanno offerto la possibilità di intervistare e conoscere in modo esclusivo molti dei più grandi tennisti della storia e parecchi campioni olimpionici azzurri. È tra gli autori di due fortunati libri: “ Un marciapiede per Torino” e “Il Tennis”.

    - Advertisment -

    Iscriviti alla Newsletter

    Ricevi ogni giorno, sulla tua casella di posta, le ultime notizie pubblicate

    METEO

    Comune di Caselle Torinese
    cielo sereno
    3.1 ° C
    6.5 °
    0.7 °
    70 %
    2.1kmh
    0 %
    Ven
    16 °
    Sab
    18 °
    Dom
    14 °
    Lun
    12 °
    Mar
    6 °

    ULTIMI ARTICOLI

    Caselle in guerra nel XVI secolo

    0
    Le maggiori vicende militari di Caselle avvennero certamente nella prima metà del Cinquecento, quando il paese venne occupato dai Francesi, durante le guerre...

    Il giovane Puccini