9.7 C
Comune di Caselle Torinese
mercoledì, Febbraio 28, 2024

Caselle: il presepe vivente anima l’antivigilia di Natale

In piazza Boschiassi il ritorno dell’evento, dopo diversi anni di assenza

Riuscire a mettere in piedi la rappresentazione della Natività, coinvolgendo comunità e più associazioni casellesi possibili, questo era il sogno nel cassetto, per le feste natalizie, di Silvana Menicali, la dinamica presidente della Pro Loco. L’idea è stata da lei lanciata ad ottobre, e quindi non era molto il tempo a disposizione. Silvana ha trovato il pieno appoggio della parrocchia, in particolare non si può non citare Maria Grazia D’Introno; le due donne insieme hanno costituito un team vincente, che ha superato tutti gli ostacoli: arruolare i figuranti, reperire i costumi, raccogliere materiali ed attrezzi per allestire le botteghe artigiane, trovare pecore, mucca, asino e galline, eccetera, eccetera.

Nel pomeriggio del 23 dicembre, in piazza Boschiassi, nello spazio che aveva come baricentro il presepio statico montato dentro la fontana, l’angolo di Palestina così ricreato si è messo in movimento nelle ore a cavallo del tramonto. I figuranti avevano tutti volti a noi familiari, perché provenienti dalle associazioni che hanno aderito alla manifestazione: citiamo in particolare, oltre a Pro Loco, l’oratorio, il Gruppo Alpini, Non Solo Improvvisando, gli agricoltori, e anche singoli concittadini di buona volontà. La Protezione Civile ha contribuito con l’apertura straordinaria nel pomeriggio della mostra su Aeroporto e Città, come pure i volontari dei Battuti hanno tenuto aperta la mostra su “pace e solidarietà” allestita con i disegni dei bimbi del Comprensivo e del catechismo. Alle 18 in un improvvisato piccolo auditorium fra le casette di legno della piazza chi voleva ha ascoltato le dotte spiegazioni sul significato del presepe e della festa natalizia fornite dal professor Davide Aimonetto. Verso le 19, quando nei locali del Castello affacciati sulla piazza nella mangiatoia ha preso posto un tenerissimo Gesù neonato, la rappresentazione ha visto il suo culmine.

Chiudiamo con le parole di Silvana Menicali, sfinita al termine della serata: “Con le poche energie sinceramente rimaste ringrazio tutti, fra cui l’Amministrazione, per l’enorme sforzo sostenuto oggi in questo primo presepe vivente della pro loco. È stato bello vedere tanta gente venire a vedere e portare i bambini. Queste sono le grandi soddisfazioni del volontariato. Grazie nuovamente a tutti quanti hanno collaborato”.

1 commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Paolo Ribaldone
Paolo Ribaldone
Dopo una vita dedicata ad Ampere e Kilovolt, ora dà una mano a Cose Nostre

- Advertisment -

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi ogni giorno, sulla tua casella di posta, le ultime notizie pubblicate

METEO

Comune di Caselle Torinese
pioggia leggera
9.9 ° C
11.1 °
9 °
90 %
3.6kmh
75 %
Mer
11 °
Gio
12 °
Ven
9 °
Sab
10 °
Dom
8 °

ULTIMI ARTICOLI

Leini, comune virtuoso con 16 defibrillatori

0
Sabato 24 febbraio un bella cerimonia ha incoronato Leini Comune virtuoso: sono ben 16 i defibrillatori oggi attivi sul territorio comunale, di cui 12...

Senza logica