LA VOCE DELLA PROLOCO

Eccoci qua, siamo arrivati a luglio, e io al mio secondo articolo da presidente per la “Voce della Pro Loco”.

Innanzi tutto vi saluto e vi ringrazio sin d’ ora per l’attenzione che presterete nella lettura del mio articolo sulla nostra bella cittadina, sui suoi abitanti e naturalmente sulla nostra Associazione.

Ho cominciato a “buttare” giù questo articolo subito dopo aver letto il numero di giugno di “Cose Nostre” rendendomi conto che il nostro è veramente un giornale fatto da persone e… di persone a noi  vicine, che conosciamo da sempre e, che il nostro bravissimo direttore Elis Calegari, ci presenta e ci ricorda con la sua penna che sa di verità, generosità, bravura, sagacia e a volte anche giusta ironia.

“Cose Nostre” è veramente un bel giornale, che noi Casellesi, ogni sera, scriviamo, per mano dei nostri redattori e collaboratori, raccontando, senza renderci conto, la vita vissuta, trasmettendola ad altri che trasmettono la loro, come una buona famiglia.

Pensandoci su, il prossimo anno la Pro Loco compirà 50 anni, e dal 1972 edita questo Giornale che, esce tutti i mesi e non è mai mancato una volta all’appuntamento puntuale in edicola, e che nel 2022 festeggerà le nozze d’oro.

E’ veramente un record, non solo, ma è anche la storia del nostro Paese, delle sue famiglie, raccontata da questo giornale, che nel corso degli anni è cresciuto in autorevolezza e anche in “statura”: siamo partiti da 8 pagine ed ora siamo a ben 32.

A fine anno il giornale viene rilegato in un volume, un’annata rilegata, dal costo di 20 euro, ma credetemi, riprendere in mano dopo qualche anno i volumi degli anni precedenti ci riporta veramente indietro nel tempo: ci sono le manifestazioni svolte, i fatti più salienti che la mente dimentica, gli aneddoti, le persone, e ci pervade il ricordo che sfocia il più delle volte anche nella commozione.

Ma veniamo all’attualità.

Giovedì 21 giugno in Pro Loco, con i componenti del direttivo, si è tenuto un incontro per impostare le prime idee del 50° compleanno della nostra Associazione. Di tempo ne abbiamo ancora, ma bisogna cominciare ad imbastire un programma. E’ nostra intenzione coinvolgere tutte le Associazioni del territorio per creare veramente un legame, la  trama di un tessuto che servirà a dare alla nostra cittadina momenti di ritrovo culturale, sportivo, di divertimento. A tal proposito colgo l’occasione per comunicare che pensiamo ad un incontro con tutti i gruppi per ascoltare le idee e le proposte al fine di coinvolgere, chi vorrà condividere con noi questa festa, negli eventi che si terranno in accordo con l’Amministrazione Comunale.

Sarà un festa che si svolgerà nell’anno, che durerà da gennaio a dicembre, con più manifestazioni ed eventi che coinvolgeranno i cittadini con momenti musicali, culturali, di intrattenimento e sportivi.

Nel mese di Giugno, e precisamente  l’8  ed il 22 giugno, si sono invece tenute a Caselle, nella sede aggiunta della Pro Loco in Via Bona 29, due serate di beneficenza:

venerdì 8 giugno la serata con Inner Wheel, un’associazione femminile strettamente legata al Rotary, con una bella serata di musica e una buona partecipazione di persone;

venerdì 22 giugno, la serata di beneficenza è stata un aperitivo musicale in collaborazione con il Flauto Magico Onlus e l’ordine International des Anysetiers del Piemonte. Ha visto la partecipazione del gruppo “Garza e Cerotti Blues Band”, vi è stata una bella partecipazione all’evento. Il ricavato della serata sarà devoluto interamente per finanziare la settimana estiva per famiglie con bimbi con trisomia 21, che avrà luogo a Vicoforte dal 28 luglio al 5 agosto.

Due belle serate a scopo benefico, che fanno onore alla nostra Associazione attenta anche a questi momenti solidali.

Dopo questo numero di luglio, il nostro giornale, si prenderà la solita pausa estiva: ci risentiremo quindi a  settembre, in piena attività per la Festa Patronale e il nostro oramai consolidato stand enogastronomico abbinato a cinque serate musicali da venerdì 14 a martedì 18 settembre.

Auguro a tutti una buona e serena estate, all’insegna del riposo e del divertimento, che insieme ritemprino il corpo e lo spirito.

A settembre!

Rispondi