Partenza alla grande per le attività della Pro Loco di Caselle Torinese, in questo primo scorcio di anno.

Si è partiti con una affollata conferenza stampa, nella mattinata di sabato 19 gennaio presso la Casa delle Associazioni di via Madre Teresa di Calcutta 55. In tale occasione  la Pro Loco casellese ha presentato il suo nuovo logo e premiato i bambini della Scuola per l’Infanzia La Famiglia che hanno fornito gli spunti per l’elaborazione dello stesso.

La seconda parte dell’incontro ha presentato alla stampa, alla giunta comunale presente al completo e ai numerosi cittadini e rappresentanti del mondo associativo casellese intervenuti, il calendario delle attività 2019. “Per festeggiare il raggiunto traguardo dei 50 anni, anziché puntare su una festa in un’unica data, abbiamo optato per un programma di manifestazioni distribuito su tutti i mesi dell’anno” ha spiegato la presidente della Pro Loco Silvana Menicali. Un ricchissimo calendario di eventi culturali, gastronomici, turistici, che include sia gli appuntamenti tradizionali (per citarne alcuni, la serata Amatriciana, il Festival del Musical, il Costina Party, la Cioccolata di Halloween, il Casellese dell’Anno e la Notte di Natale), alcune riproposte (gite, sia giornaliere che su più giorni, la serata danzante “Fuori Pro Loco”, “Antichi Giochi”, la Biciclettata Casellese, la “Cena degli Animali”), altre iniziative novità assolute (una serata di osservazioni astronomiche, una manifestazione canina al Prato della Fiera, un concerto di mandolinistica, ecc.).

“E’ un programma di proposte che dimostra le capacità e la forza propositiva di un’associazione che ha sempre saputo rinnovarsi. Apprezzo particolarmente questa volontà di proporre tante iniziative in collaborazione con altre associazioni” ha commentato il sindaco Luca Baracco, invitato a chiudere con un suo intervento la conferenza stampa.

Si è quindi aperta la mostra fotografica, ricca di oltre 150 immagini relative ai 50 anni di vita dell’associazione, e che rimarrà esposta fino al 24 febbraio. All’esterno sono stati scoperti due poster, i primi di una serie di immagini che comporranno una mostra itinerante che si completerà nel corso dei prossimi mesi tramite l’affissione di altre coppie di poster in posti salienti dell’abitato di Caselle.

A chiudere il mese di gennaio, lunedi 28 gennaio la partecipazione, negli studi televisivi di Primantenna, a Rivoli, al popolare spettacolo musicale “Ma che musica”: sono intervenute, a rappresentare la città dell’aeroporto, una delegazione della Pro Loco guidata dalla presidente Silvana Menicali e le maschere casellesi “ciapamoschi”, interpretate da Enrica Perucca e da un irresistibile Luciano Vettorello, poi scatenato nelle danze.

Nella prima parte di febbraio, due appuntamenti festosi: sabato 2 febbraio, la cena “amatriciana” con Claudio Nardocci, nella sede Pro Loco di via Madre Teresa di Calcutta 55, e martedi 12 febbraio in Sala Cervi la serata “Era il 1969 …. Buon Compleanno Pro Loco”, spettacolo di musica e parole per festeggiare tutti assieme il 50° della Pro Loco. Dell’esito di queste due serate si parla diffusamente in altri articoli del giornale.

Di argomento decisamente serio, invece, lo spettacolo teatrale di domenica 3 febbraio, in Sala Cervi: “I bambini e la Shoah”, con la Compagnia degli Instabili – Associazione Monginevro Cultura di Torino. Lo spettacolo, molto toccante, è stato il contributo che la Pro Loco ha voluto dare agli appuntamenti per il Giorno della Memoria.

Le attività programmate per febbraio si chiuderanno, domenica 24 febbraio, con l’Assemblea Annuale dei Soci, che prevede alle ore 15,30 la relazione del Presidente con il bilancio consuntivo 2018 e quello preventivo 2019, presentato assieme al programma manifestazioni dell’anno. Seguirà la benedizione del nuovo labaro, nel corso della Santa Messa delle 18 nella Chiesa di San Giovanni, e infine, alle 20,30, la cena per i 50 anni.

Concludiamo ricordando che nel contempo si sta lavorando alla definizione di dettaglio delle uscite turistico-culturali proposte dalla Pro Loco, come da programma preliminare riportato nel riquadro in questa pagina. Si invita chi fosse interessato alla partecipazione, a una o più delle uscite elencate, a prendere già contatto con i riferimenti telefonici o email indicati a fondo riquadro.

Programma preliminare 2019 di uscite turistico-culturali

–          12-13-14 aprile Castelli Romani e Sagra del carciofo romanesco a Ladispoli

–          14-15-16 giugno Friuli (provincia di Udine)
(in concomitanza con l’ottava edizione dell’Incontro Nazionale dei Giornali di Pro Loco)

–          Luglio (data da definire) Uscita serale per Torino Magica oppure Torino Sotterranea

–          5 ottobre Gita cultural-enogastronomica a Lu Monferrato

Per informazioni e pre-adesioni: 348-5557334                      info@prolococaselletorinese.it

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here