Sono terminati i lavori di messa in sicurezza degli argini del torrente Stura a Borgata Francia, più precisamente all’altezza dell’area pic-nic.

Come già scritto a suo tempo da Cose Nostre, si trattava di un cantiere realizzato direttamente dall’AIPO (Agenzia Interregionale per il fiume Po), tramite la ditta Preve Costruzioni di Roccavione, per un importo di 230 mila euro. Il cantiere prevedeva la ricostruzione del pennello frangiflutti, che era posto di fronte all’area pic-nic distrutto definitivamente dall’ultima piena avvenuta con le piogge primaverili, e la realizzazione di un canalone lato sponda destra della Stura, per deviare il flusso dell’acqua dalla sponda sinistra, ossia quella lato Borgata Francia, verso quella destra per l’appunto, per limitare l’erosione dell’argine.
Le dimensioni previste del canalone erano: lunghezza 400 metri, larghezza 15 metri ed altezza 1,5 metri. Questi ulteriori fondi stanziati dall’AIPO si sono resi necessari per il carattere d’urgenza dell’intervento.
Infatti, per poter utilizzare i 500 mila euro messi a disposizione del Comune di Caselle dalla Regione Piemonte, e con cui si pensava di realizzare quanto già ultimato direttamente dall’AIPO, le tempistiche erano decisamente più lunghe.

Il punto della situazione dalle parole dell’assessore ai Lavori Pubblici, Giovanni Isabella: “Abbiamo ricevuto dall’AIPO la comunicazione di fine lavori. Realizzate le opere di messa in sicurezza degli argini a Borgata Francia più urgenti, ora possiamo lavorare con più tranquillità. A questo punto, andremo a far svolgere ulteriori lavori di consolidamento degli argini utilizzando i 500 mila euro di contributo ricevuti dalla Regione e già disponibili a bilancio. Il professionista incaricato sta già progettando i lavori e si sta interfacciando con i tecnici dell’Agenzia per le necessarie autorizzazioni e valutazioni. Contiamo di poter aprire il cantiere entro l’estate, al massimo per inizio autunno, prima che cominci la brutta stagione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here