Il mese scorso è comparsa la rete arancione a delimitare in via Torino, all’altezza del Prato Fiera, un mini-cantiere per lo smantellamento di uno storico distributore di benzina. A marchio IP negli ultimi tempi, ma in origine con l’insegna API.

Tantissimi i commenti sui social. Di tono prevalentemente nostalgico, per ricordare un distributore, non propriamente “low cost”, ma con un gestore, Nereo Esposito, dall’approccio finto burbero, ma che tutti ricordano con simpatia.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.