La Polizia Locale intensifica i controlli sul territorio. Multe salate a chi non indossa la mascherina o crea assembramenti in città. Da lunedì 8 marzo i vigili, coordinati dal comandante Alessandro Teppa, hanno potenziato i controlli nelle vie e piazze di Caselle per verificare che le persone seguano correttamente le normative di sicurezza anti-Covid.

 «I contagi sono purtroppo aumentati e con essi il numero di casi positivi anche nella nostra città – ribadisce il comandante della Polizia Locale Alessandro Teppa – Ed è per questo che, di comune accordo con l’Amministrazione comunale abbiamo deciso di intensificare i controlli per verificare che tutti indossino correttamente la mascherina e che non si creino degli assembramenti. Sanzioneremo chi sarà scoperto a non seguire le normative in merito».

Nell’ultimo aggiornamento sulla pagina Facebook della Protezione Civile casellese, lunedì 8 marzo, il dato degli attualmente positivi nel territorio comunale di Caselle ha raggiunto il valore di 110, in crescita esponenziale rispetto alla settantina di casi presenti fino alla settimana precedente.

Multe salate preannunciate anche per i proprietari dei cani che porteranno a passeggio il loro amico quattrozampe senza preoccuparsi di pulire le deiezioni.

«Le segnalazioni di maleducazione arrivano da più cittadini anche con cartelli affissi a muri e recinzioni – conclude il comandante Teppa – Vie e piazze non sono il “gabinetto” dei cani portati a spasso da proprietari maleducati. Tolleranza zero verso questi fenomeni, perché vie, piazze e aree verdi di Caselle sono di tutti e devono rimanere pulite».

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.