10.8 C
Comune di Caselle Torinese
giovedì, Febbraio 29, 2024

Tempo di bilanci

Siamo alla fine dell’anno. Un altro anno è passato ed è tempo di bilanci.
Da qualche settimana ci sono alcuni argomenti che sono al centro del dibattito cittadino e che, in qualche modo, distolgono l’attenzione da problemi che sono ben più seri.
Si parla tanto del colore scelto per decorare il Natale quest’anno. Lilla, un colore insolito e che è difficile associare alle festività, ma è riconosciuto come il colore della gentilezza. Questo ha fatto sì che molti volontari di diverse associazioni si dilettassero ad abbellire alcune aree della città. In alcuni casi la buona volontà è stata tanta, ma i risultati un po’ meno, in altri è stata l’occasione per ripulire aree che tendenzialmente non vengono pulite.
E per essere gentili, torniamo al bilancio di fine anno, dicendo che se forse tutti fossimo più attenti alle piccole cose e più attenti alle aree pubbliche probabilmente sarebbe tutto diverso sempre.
E per essere gentili, ricordiamoci che ad oggi, dopo anni, è stata messa in sicurezza la vecchia stazione. I ponteggi ci sono, e con gentilezza, speriamo di vedere la prosecuzione dell’opera.
Ma torniamo ai bilanci che non sempre sono positivi, soprattutto per molte famiglie che stanno vivendo con difficoltà questo periodo di crisi.
Passeremo un inverno che vedrà un grande aumento dei costi e che guarderà le bollette aumentare esponenzialmente.
Questo deve far sì che non venga meno l’attenzione al prossimo su cui, non sempre e solo il volontariato può adoperarsi, ma che veda le istituzioni a tutti i livelli attivi per venire incontro a coloro che si trovano in difficoltà.
L’inflazione sale e gli stipendi hanno meno potere d’acquisto e questo fa sì che cambino le abitudini del vivere quotidiano e le consuetudini alimentari.
Per esempio, cambiano anche i regali che facciamo o riceviamo a Natale. C’è più attenzione a comprare nelle piccole botteghe, e questo aiuta il commercio locale. Allo stesso tempo bisogna considerare che quest’anno oltre ai prodotti tecnologici vengono fatti e si ricevono in dono più prodotti enogastronomici.
Si accendono meno le luci, e questo fa sì che ci siano comuni, come il nostro, che, ahinoi, decidono di fare a meno delle decorazioni natalizie, ma che, volontariamente o involontariamente, contribuiscono a diffondere quel segnale di attenzione verso l’essenziale.
Non resta che augurare a tutti i lettori di Cose Nostre, un felice Natale e un sereno anno nuovo. Che sia un anno di Pace, parola e significato che per troppi anni è stato dato per scontato. Pensiamo all’Iran e all’Ucraina e a tutti gli altri popoli vessati dalle guerre.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Mara Milanesio
Mara Milanesio
Giornalista pubblicista. Ama correre, viaggiare e camminare in montagna. Ha la passione per la politica ed è una persona schietta che dice ciò che pensa.

- Advertisment -

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi ogni giorno, sulla tua casella di posta, le ultime notizie pubblicate

METEO

Comune di Caselle Torinese
pioggia leggera
10.6 ° C
12.9 °
9 °
89 %
3.1kmh
100 %
Gio
12 °
Ven
10 °
Sab
10 °
Dom
8 °
Lun
11 °

ULTIMI ARTICOLI

Proseguono i service del Lions Club Airport Caselle Torinese.

0
Lo scorso 22 febbraio presso l’ospedale di Lanzo, nel corso di una significativa cerimonia, alcuni soci del Lions Club Airport Caselle Torinese hanno consegnato...