16.8 C
Comune di Caselle Torinese
sabato, Giugno 22, 2024

    “Il quarto matrimonio. Sbagliando si impara?”

    Continua la stagione teatrale in Sala Cervi

    Sabato 25 febbraio andrà in scena, in sala F.lli Cervi, lo spettacolo Il quarto matrimonio. Sbagliando si impara? Lucio è il più classico degli sciupa femmine: come è solito dire, “quando sente odore di femmina non capisce più niente”. E questa sua dipendenza lo porta ad avere alle spalle tre matrimoni fallimentari: Cloris, un’insegnante di flamenco un po’ sopra le righe; Elvira, una professoressa di latino eccessivamente controllata; Delia, una macellaia vegetariana dai modi poco raffinati. Ad affiancarlo, un figlio apparentemente rintronato e un fratello prete che non ha pienamente sposato il voto di castità. Ma cosa succede quando Lucio preannuncia che sta per convolare a nuove nozze…con un uomo? Il quarto matrimonio. Sbagliando si impara? è una commedia dissacrante, sgarbata e irrispettosa, affidata a un cast di abili caratteristi, che fanno propri i ruoli creati per loro da Walter Revello. Un classico di Libere Gabbie che torna in scena dopo otto anni, con un cast rinnovato. Scritto da Revello, aiuto regia: Federica Scafidi. In scena: Valentina Mortara, Elisabetta Genero, Simona Cignetto, Marco Dal Pont, Marco Armellino, Tommaso Morrison, Marta Rabellino e Francesco Feola. Il costo dell’ingresso è di 10 euro. Per maggiori informazioni:www.liberegabbie.org.

    In occasione della Giornata della Memoria, Libere Gabbie ha proposto al pubblico di Sala Cervi il debutto de Il comandante di Auschwitz. Walter Revello, autore del monologo, è salito sul palco vestendo i panni di Rudolf Hoss, ufficiale delle SS e comandante del campo di concentramento polacco. Catturato e processato dopo la fine della guerra, Hoss venne condannato a morte. In attesa dell’esecuzione, scrisse la sua autobiografia: “Comandante ad Auschwitz”, un racconto dettagliato sull’organizzazione del campo e dell’uso del gas Zyklon B. Revello ha creato una atmosfera in bianco e nero che è riuscita a “mettere a nudo” il personaggio del comandante e le nostre angosce. Durante la confessione di Hoss, nella sala è calato un silenzio, toccante e immersivo, che ha accompagnato lo spettatore all’uscita del teatro e oltre. Al termine dello spettacolo l’autore, storico della Shoah, ha fornito ulteriori dettagli storici per inquadrare correttamente il contesto a supporto dell’opera, mettendosi a disposizione per rispondere a eventuali domande. Il prossimo appuntamento in programma, Il quarto matrimonio, promette una storia con un registro leggero: sarebbe un peccato perdere l’occasione di trascorrere una serata in allegria!

    Abbiamo chiesto a Giuliana Aghemo, assessore alla Cultura e vicesindaco di Caselle, un commento sull’andamento della stagione teatrale in corso e chiudiamo riportando le sue parole: “Portare il Teatro dove non c’è ancora, dove non c’è mai stato e, soprattutto, dove non c’è più. Da questo nobile proposito nasce la collaborazione tra l’Amministrazione Comunale e Walter Revello, promotore del progetto “Teatro Diffuso”. Da tempo mancava a Caselle la programmazione di una stagione di spettacoli dal vivo che racchiudesse in un unico cartellone tipologie e luoghi differenti: il talento artistico di Walter e dei ragazzi di Libere Gabbie, anche un po’ inaspettatamente, è stato sin da subito trascinante e coinvolgente. Confido che questa buona prassi di sviluppare cultura possa diventare una sana e buona abitudine di trascorrere il sabato sera: soddisfatti o rimborsati? Sicuramente soddisfatti”.

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    - Advertisment -

    Iscriviti alla Newsletter

    Ricevi ogni giorno, sulla tua casella di posta, le ultime notizie pubblicate

    METEO

    Comune di Caselle Torinese
    cielo sereno
    16.1 ° C
    18.1 °
    14 °
    89 %
    1.5kmh
    0 %
    Sab
    26 °
    Dom
    16 °
    Lun
    24 °
    Mar
    24 °
    Mer
    23 °

    ULTIMI ARTICOLI

    AI e Didattica: come ChatGPT 4.0 potrebbe potenziare la Scuola

    0
    La notizia della nuova, più efficiente e sorprendente, versione di ChatGPT sta tenendo banco ormai da diverse settimane. Se già la versione 3.5 sembrava fare...

    Profumo di colonia

    Ambientalisti 2024