13.6 C
Comune di Caselle Torinese
domenica, Maggio 19, 2024

    Dieci anni fa…

    Sono trascorsi 10 anni da quando il “vecchio Baulino” ha lasciato la propria sede per migrare, con una nuova proprietà e gestione in via Aldo Moro.
    Un anniversario è sempre una ghiotta occasione per celebrare le gioie di oggi, i ricordi di ieri e le speranze di domani.
    Le gioie, ma soprattutto i ricordi, l’hanno fatta da padrone nella cena organizzata dai vecchi dipendenti del Baulino, che hanno voluto fra loro anche il “Presidente amico”, come chiamavano Giovanni Verderone.
    È stata una serata densa di emozioni e ricca di aneddoti, dove non è mancata anche qualche lacrimuccia fra i presenti nel ricordare i tempi in cui tutti i sabati una cantoria intratteneva gli ospiti, che in tutte le stagioni ammiravano stupiti il meraviglioso giardino botanico curato da Giuliana Vormola.
    “Tutti gli ospiti del “vecchio” Baulino, sono stati ricollocati nella nuova struttura, alle medesime condizioni economiche in essere al momento del trasferimento e tutti i dipendenti che lo hanno desiderato, sono stati assunti dalla nuova gestione. Noi tutti, come amministratori e casellesi, abbiamo lasciato il vecchio Baulino, ma lì abbiamo anche lasciato il cuore”, è quanto ha detto Verderone, onorato più che mai di essere stato invitato alla cena ricordo del decennale.
    Il piacere della gioia della serata organizzata a ricordo del decennale, va di pari passo con la speranza del domani, che è quella di vedere risorgere a vita nuova l’indimenticabile struttura che per decenni aveva accolto il nostro caro vecchio “ ospidal”.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Mauro Giordano
    Mauro Giordano
    Sono nato a Torino il 23 settembre 1947, dove ho studiato e lavorato in tre aziende del settore servizi fino a tutto il 2005, quando, raggiunta l’età pensionabile ho potuto lasciare tutti i miei incarichi. Risiedo a Caselle dal 1970, anno in cui mi sposai trasferendomi da Torino nella nostra città. Fin dal 1970 ebbi l’onore di conoscere ed apprezzare il fondatore del mensile Cose Nostre, il dottor Silvio Passera, il quale fin dal primo numero mi propose di scrivere notizie relative alla Croce Verde, ente di cui facevo parte come milite a Torino e poi come milite della Sezione di Borgaro, poi divenuta Sezione di Borgaro-Caselle essendo stato il fondatore del sodalizio nel 1975. Una più corposa collaborazione con il giornale è avvenuta negli ultimi tempi e sotto la direzione di Elis Calegari, anche per effetto del maggiore tempo disponibile. Attualmente collaboro - con piacere e simpatia -anche alla stesura di notizie generali, ma sempre con matrice sociale. I miei hobby sono sempre stati permeati da una grande curiosità di tutto ciò che mi circonda: persone, fatti, lavoro, natura, buon umore e solidarietà. Ho avuto modo di conoscere tutta l’Italia, ed è questo il motivo che ora desidero dedicare tempo a “Cose Nostre”.

    - Advertisment -

    Iscriviti alla Newsletter

    Ricevi ogni giorno, sulla tua casella di posta, le ultime notizie pubblicate

    METEO

    Comune di Caselle Torinese
    nubi sparse
    13.6 ° C
    16.3 °
    11.4 °
    81 %
    3.1kmh
    40 %
    Dom
    21 °
    Lun
    21 °
    Mar
    17 °
    Mer
    22 °
    Gio
    13 °

    ULTIMI ARTICOLI

    Sfuma per poco il passaggio del turno

    0
    Lunedì 6 maggio s'è giocato il primo incontro casalingo del girone di ritorno contro La Tola di Chivasso. Bella partita della nostra terna formata...