Un’area attrezzata per lo sport

In progetto nei giardini di via Suor Vincenza

0
870
L’attuale campetto sterrato nei giardini di via Suor Vincenza
L’attuale campetto sterrato nei giardini di via Suor Vincenza

I classici due piccioni da prendere con una fava. Da una parte, l’evidente carenza di aree sportive attrezzate pubbliche a Caselle, dall’altra un’area verde, come quella dei giardini di via Suor Vincenza, in stato di degrado e con problemi di cattive frequentazioni notturne.

Ora l’Amministrazione Marsaglia ha deciso di intervenire, destinando l’area più degradata e sottoutilizzata del Parco, quella con l’anfiteatro e il campo sterrato, ad ospitare una nuova area sportiva attrezzata.

- Adv -

L’occasione da cogliere è quella del cofinanziamento, con fondi stanziati dal Ministero dello Sport, che sono stati di recente messi a bando per realizzare aree attrezzate all’interno di parchi pubblici. Con delibera 44 del 17 marzo la giunta Marsaglia ha deciso la partecipazione al bando. “Abbiamo sviluppato un progetto – spiega l’Assessore allo Sport Paolo Marchetti –  che rispetta i requisiti del bando ministeriale, per la categoria “Large”, quella più estesa. Essa prevede la realizzazione di un’area attrezzata polivalente con un circuito a corpo libero e otto macchine polivalenti per l’allenamento isotonico e cardio, del valore di 35.000 euro. Il cofinanziamento previsto dal bando è pari al 50% del costo di acquisto ed installazione.  Ma non ci fermiamo qui: prevediamo inoltre di realizzare un campo da calcio in sintetico, uno per il basket e uno per la pallavolo. Tutta l’area sarà recintata ed illuminata, in maniera che ne sia possibile l’utilizzo anche nelle ore serali. Il preventivo di spesa totale è di circa 350.000 euro. Un investimento che facciamo volentieri, perché non è giusto che i ragazzi casellesi per fare sport debbano spostarsi a Borgaro o San Maurizio”.

- Adv bottom -

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.