4.6 C
Comune di Caselle Torinese
domenica, Febbraio 25, 2024

/imagine – Creare immagini dalle parole

L’intelligenza artificiale e gli alunni delle elementari

Nasce a Caselle un progetto che coinvolge gli alunni delle scuole elementari mettendo a disposizione l’intelligenza artificiale per la creazione di immagini partendo da un testo da loro elaborato. Il progetto “/imagine – Creare immagini dalle parole” è una iniziativa all’avanguardia e innovativa. Lo spirito è spronare i ragazzi a usare gli strumenti che la tecnologia offre, per sperimentare e allenare la creatività sia descrittiva che immaginifica. Il progetto, ideato da Luca Alberigo, è patrocinato dalla Città di Caselle torinese, dall’Istituto Comprensivo e dal Lions Club Caselle T.se Airport. Luca è riuscito a sintetizzare una serie di sue competenze e interessi: i giovani e il web, la sua attività lavorativa e il suo impegno nel Lions Club di Caselle.
L’immagine di un supereroe Marvel, il personaggio di un fumetto manga, un’amica del cuore, il luogo in cui trascorrere le vacanze, sono tutte idee che i bambini hanno nella mente e che solo in parte riescono a trasferire a voce o attraverso un testo scritto. La recente possibilità di accedere a strumenti di intelligenza artificiale generativa apre scenari totalmente inediti per quanto concerne la possibilità di creare nuove forme espressive e artistiche. Gli attuali sistemi di generazione di immagini da comandi testuali partono proprio da un click sul comando “/imagine”, cioè immagina.
Il progetto si sviluppa in varie fasi che hanno richiesto un paio di mesi di lavoro. La prima fase ha visto il coinvolgimento degli alunni della quarta e della quinta elementare. Le maestre hanno proposto agli studenti di scrivere un testo descrittivo e dettagliato che avesse come traccia l’immaginazione (un personaggio di fantasia, un luogo, uno strumento musicale, un gioco, un’idea astratta). Nella seconda fase una giuria ha letto tutti gli elaborati raccolti e ne ha selezionati venti. La giuria è composta da: Luca Alberigo, ideatore del progetto; Elis Calegari, Direttore del giornale Cose Nostre; il Sindaco Giuseppe Marsaglia; Giuseppa Muscato, Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di Caselle e Fabrizio Frassa, architetto e artista. I venti temi scelti sono stati sottoposti alla elaborazione di una immagine a partire dal testo usando la piattaforma Midjourney. La fase finale del progetto vedrà l’esposizione delle venti opere stampate e incorniciate. Ciascuna opera visuale, sarà corredata di immagini e “prompt” inserito, ovvero il testo inserito nel sistema per generare l’immagine. La mostra avrà luogo prima della fine della scuola nella sede della Pro Loco in Via Madre Teresa di Calcutta 55. Ciascuna opera sarà messa all’asta, in modo che il ricavato possa essere devoluto nell’ambito delle attività a scopo benefico organizzate dal Lions Club Caselle T.se Airport.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi ogni giorno, sulla tua casella di posta, le ultime notizie pubblicate

METEO

Comune di Caselle Torinese
nebbia
4.7 ° C
6.8 °
3.4 °
84 %
1.5kmh
20 %
Dom
10 °
Lun
6 °
Mar
8 °
Mer
9 °
Gio
13 °

ULTIMI ARTICOLI

Insieme si può

0
A volte tutto nasce da un’idea condivisa, da una goccia che alimentata da altre gocce, senza troppo clamore e in maniera inaspettata, vede concretizzarsi...

Il ricordo del PEF