Vacanze 2023, solo se si risparmia

0
219

Per le vacanze il 97 per cento degli italiani è disposto a scegliere destinazioni alternative, note o meno note. Se si risparmia. Cosa non da poco, visto il periodo che vede un aumento dei prezzi e del costo della vita.
Non solo, per le vacanze estive, sette su dieci dichiarano di essere disposti a sostituire le proprie mete preferite con opzioni meno popolari, in cambio di un risparmio economico. Un fattore quest’anno più centrale che mai nella pianificazione di viaggi e vacanze, anche per quelle pianificate all’ultimo.
Per esempio, alcuni studi dicono che questo sia l’anno del boom di Hanoi e Abu Dhabi, ma qui si parla di vacanze lunghe e di mete distanti.
Lo stesso discorso vale anche per le destinazioni italiane. Da un lato c’è la ricerca di mete colpite dall’alluvione in Emilia Romagna per aiutare la ripartenza economica del settore, oppure vacanze in montagna con mete meno battute.
Continua ad essere vincente la scelta di vacanze in luoghi vicini. Molti resteranno in Piemonte.
Sarebbe curioso capire dove andranno i casellesi, ma già adesso si vede lo svuotamento della città nei fine settimana, anche dovuto al forte caldo.
Un turismo nuovo, o comunque che sta prendendo piede per l’economicità, è l’andare sempre più in prossimità dei fiumi e fare vacanze a Sturabeach o in altri fiumi. Per poter stare al fresco, mangiare in compagnia, prendere il sole, vivere il fiume e l’acqua. Questo già nelle scorse settimane ha visto un pronto intervento delle squadre di soccorso perché i fiumi sono a volte imprevedibili, così come nei giorni scorsi è successo nel novarese.

Il turismo ciclistico, anche, è una formula sempre più diffusa. La bicicletta come mezzo alternativo, economico ed ambientalmente sostenibile, per fare un tour è scoprire mete nuove. Con la pista ciclabile Torino Venezia, Ven. To., che sta prendendo sempre più forma, si stanno offrendo nuove possibilità per la scoperta di luoghi incantevoli e meno conosciuti.
Così come con il Cammino delle Valli, una possibilità che parte proprio da Caselle.
Il Cammino delle Valli è un percorso ad anello che parte da Caselle e percorre 103 km fattibili in 4, 5 o 6 tappe. Un cammino ricco di storia andando alla scoperta di Coassolo, Ceres, Lanzo, Traves, Mezzenile.
E allora, buone vacanze a tutti, a chi parte e a chi resta!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.