23.8 C
Comune di Caselle Torinese
venerdì, Luglio 19, 2024

    Un mese di impegni e soddisfazioni

    Un mese ricco di impegni, quello dello scorso dicembre per i militi della Sezione di Borgaro-Caselle della Croce Verde Torino.
    Per molti di loro stavano scadendo i certificati regionali di specializzazione rilasciati dal 118-Regione Piemonte e, come da prassi, dovevano frequentare corsi d’aggiornamento. Aggiornamenti che sono stati curati dai militi formatori che hanno ripercorso le tecniche riferite al trattamento dei traumi, delle ferite nelle loro varie elencazioni, dei soccorsi in caso di impedimenti delle vie aeree e anche su altri aspetti tecnici, modalità di servizio sempre più impostato in termini di tecnologia elettronica, quali le comunicazioni fra ambulanza e Centrale Operativa 118, senza trascurare l’aspetto oggi più importante sul piano formativo, ovvero l’aggiornamento continuo all’uso del DAE, comunemente chiamato defibrillatore, apparecchiatura questa, che ormai vediamo sempre più spesso posizionata all’esterno di enti pubblici, su vie o strade di grande comunicazione o su palazzi a intensa affluenza di pubblico. Val la pena qui di ricordare quanto importante sia questo strumento elettronico, che consente in caso di arresto cardiaco di riattivare il cuore in pochi secondi ed evitare conseguenze drammatiche.
    Proprio in questi termini l’Associazione Commercianti del Comune di Borgaro aveva richiesto alla Croce Verde Torino l’impegno a condurre per i propri soci un corso base finalizzato all’utilizzo di questo strumento, solo apparentemente difficoltoso, ma se conosciuto nella sua semplicità di funzionamento, utilizzabile da chiunque anche non appartenente al settore para-medico. Per i commercianti che hanno partecipato è stato un momento importante di conoscenza e di impegno nella deprecata ipotesi di doverlo utilizzare. A loro, e dopo il superamento dell’esame di abilitazione, è stato rilasciato un certificato riconosciuto dalla Regione Piemonte.
    A loro volta i commercianti borgaresi, a titolo di riconoscenza per il lavoro svolto dai militi formatori, per il tempo dedicato e per la completa gratuità del corso stesso, hanno offerta alla sezione uno sfigmomanometro, un apparecchio professionale per la misurazione della pressione arteriosa.
    A conclusione di tutti questi impegni le nostre militesse ed i nostri militi, che sono stati operativi h 24 in tutte le festività natalizie, e ai quali va sempre il nostro sentito grazie, registriamo con piacere l’elezione del vicepresidente della Croce Verde Torino, professor Enzo Sciortino, a presidente dell’ANPAS Regionale. L’ANPAS, Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze, è l’organo che raggruppa a livello nazionale tutte le cosiddette “Croci” dei più svariati colori, ovvero tutte le associazioni di volontariato che operano nel campo del soccorso medico. Al professor Sciortino, persona di estremo equilibrio e di grandi capacità professionali, volontario fra i volontari, come si definisce lui stesso, formuliamo gli auguri di buon lavoro e di tante belle gratificazioni.
    Ricordiamo infine che la Sezione di Borgaro-Caselle è sempre aperta per dialogare con chi può essere desideroso di un approccio con questo tipo di volontariato. Info tel 011.4501741 tutte le sere dopo le 20 – mail: borgarocaselle@croceverde.org

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Mauro Giordano
    Mauro Giordano
    Sono nato a Torino il 23 settembre 1947, dove ho studiato e lavorato in tre aziende del settore servizi fino a tutto il 2005, quando, raggiunta l’età pensionabile ho potuto lasciare tutti i miei incarichi. Risiedo a Caselle dal 1970, anno in cui mi sposai trasferendomi da Torino nella nostra città. Fin dal 1970 ebbi l’onore di conoscere ed apprezzare il fondatore del mensile Cose Nostre, il dottor Silvio Passera, il quale fin dal primo numero mi propose di scrivere notizie relative alla Croce Verde, ente di cui facevo parte come milite a Torino e poi come milite della Sezione di Borgaro, poi divenuta Sezione di Borgaro-Caselle essendo stato il fondatore del sodalizio nel 1975. Una più corposa collaborazione con il giornale è avvenuta negli ultimi tempi e sotto la direzione di Elis Calegari, anche per effetto del maggiore tempo disponibile. Attualmente collaboro - con piacere e simpatia -anche alla stesura di notizie generali, ma sempre con matrice sociale. I miei hobby sono sempre stati permeati da una grande curiosità di tutto ciò che mi circonda: persone, fatti, lavoro, natura, buon umore e solidarietà. Ho avuto modo di conoscere tutta l’Italia, ed è questo il motivo che ora desidero dedicare tempo a “Cose Nostre”.

    - Advertisment -

    Iscriviti alla Newsletter

    Ricevi ogni giorno, sulla tua casella di posta, le ultime notizie pubblicate

    METEO

    Comune di Caselle Torinese
    cielo sereno
    23.2 ° C
    24.8 °
    21.8 °
    84 %
    2.1kmh
    0 %
    Ven
    31 °
    Sab
    30 °
    Dom
    22 °
    Lun
    29 °
    Mar
    26 °

    ULTIMI ARTICOLI

    Tempo Libro chiude oppure rinasce?

    0
    Da qualche giorno la notizia della chiusura della libreria “Tempo Libro” rimbalza sui social e la costernazione di chi condivide tale notizia è palpabile....