9.7 C
Comune di Caselle Torinese
giovedì, Aprile 18, 2024

    Titanic, un mistero che attraversa i secoli

    Una serata con Davide Aimonetto

    Al suo nome è universalmente riconosciuta una delle più gravi tragedie marittime che la storia ricordi. Ancora oggi è sinonimo di disastro, sia per l’alto numero di vittime che per la modalità dell’incidente. Eppure, la storia del Titanic evoca molto di più. A distanza di oltre un secolo, continua a far parlare, a discutere, e paradossalmente mietere ancora vittime, nonostante siano passati ormai 112 anni dal terrificante e per alcuni forse prevedibile impatto con una montagna di ghiaccio che si stagliò lungo il suo percorso inaugurale di navigazione dalla Gran Bretagna verso gli Stati Uniti. Quel transatlantico rappresentava il massimo risultato della tecnologia navale dell’epoca, al punto di essere ritenuto inaffondabile. Eppure, le prime ore del 15 aprile del 1912, colò a picco nelle gelide acque dell’oceano Atlantico. E mentre le acque dell’oceano, come un sudario mortale, ricoprivano per sempre 1518 passeggeri, molti dei quali mai più ritrovati, poche ore dopo il naufragio si apriva un interminabile dibattito sulle reali cause di questa immane tragedia. Dibattito che si è protratto ininterrottamente fino ai giorni nostri. Fatalità? Tragedia annunciata? Mancata attenzione verso i diversi segnali di pericolo che via via si presentarono? Errori nella progettazione dello scafo? Tutto venne esaminato con attenzione. Si parlò anche di maledizione del Titanic. Per finire addirittura all’ipotesi di sostituzione dell’imbarcazione con un altro transatlantico, della stessa classe, in modo da simulare un incidente, per riscuotere la polizza assicurativa. Del Titanic si è detto è scritto tanto, forse non ancora tutto. Libri, canzoni, documentari, poesie, persino un cartone animato, hanno cercato di restituire il clima unico di quel momento, che da sogno si trasformò in incubo. Parlarne ancora, forse è un po’ come esorcizzarlo, o più semplicemente riconoscere la fragilità umana, quando punta tutto sulla tecnologia. La Pro Loco di Caselle T.se, venerdì 12 aprile, alle ore 21.00, nella sala di via Madre Teresa di Calcutta 55, ospiterà un incontro pubblico, a cura del dottor Davide Aimonetto, dedicato proprio alla storia incredibile del Titanic e dei suoi principali protagonisti.

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    - Advertisment -

    Iscriviti alla Newsletter

    Ricevi ogni giorno, sulla tua casella di posta, le ultime notizie pubblicate

    METEO

    Comune di Caselle Torinese
    nubi sparse
    9.4 ° C
    12 °
    7.7 °
    57 %
    4.6kmh
    75 %
    Gio
    9 °
    Ven
    16 °
    Sab
    18 °
    Dom
    15 °
    Lun
    7 °

    ULTIMI ARTICOLI

    Libera Chiesa, Libero Stato

    0
    I Patti Lateranensi sono gli accordi stipulati tra il Regno d’Italia e la Chiesa cattolica romana l’11 febbraio 1929 allo scopo di definire i...

    Il giovane Puccini