Domenica 17 settembre in occasione della festa patronale, l’A.M.S., Associazione di Mutuo Soccorso Sezione di Caselle Torinese, ha partecipato insieme a tutte le associazioni casellesi, alla S. Messa tenutasi presso il Palatenda.

In questo contesto, è stata esposta alla popolazione l’acquisto della nuova autovettura, Fiat Doblò, attrezzata con pedana di sollevamento per il trasporto di carrozzina. L’Associazione dopo anni di attività è riuscita a coronare un sogno grazie all’impegno del soci volontari, ma soprattutto grazie al generoso contributo del sig. Pietro Maccario che ci è pervenuto tramite la consorte Franca Ala, ed al contributo straordinario dell’Amministrazione Comunale di Caselle Torinese.

Tale autovettura, è un grande passo avanti per l’A.M.S. perchè permette di effettuare trasporti anche per persone che hanno difficoltà di deambulazione e necessitano dell’uso della carrozzina.

Al temine della funzione religiosa il parroco don Claudio ha benedetto l’automezzo e ricordato il tipo di attività dell’Associazione stessa.

Alla manifestazione era presente anche il Direttore del Distretto di Ciriè, Maria Luigia Spaccapietra delegata del Direttore Generale dell’ASL TO4 dott. Lorenzo Ardissone, ed il dott. Sarda Michele socio promotore e fondatore del sodalizio.

Dopo la funzione tutti i soci e familiari e simpatizzanti dell’A.M.S. si sono recati presso la trattoria “La Bottala” per il pranzo del 21° anno di attività.

A questo momento conviviale si sono uniti anche il Sindaco Luca Baracco, il vicesindaco Paolo Gremo e l’assessore Angela Grimaldi, i quali hanno elogiato e ringraziato per l’utilità sociale dell’attività dell’Associazione verso la popolazione, ringraziamenti a cui si sono uniti il dott. Michele Sarda e il responsabile di sezione Giuseppe Grivet Brancot.

Ricordiamo che, per chi avesse bisogno o necessità di essere accompagnato presso le strutture sanitarie, può presentarsi presso la Sede in Piazza Europa 1 (piano terra del Palazzo Comunale) al Lunedì, Martedì e Giovedì, dalle 9.00 alle 11.00, oppure telefonare negli stessi giorni al numero 011-991.45.00, dove la Sig.ra Graziella darà tutte le informazioni necessarie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here